Trick me Twice – Un gioco diabolico

Categorie: Becca Steele / Kiss Publishing / New Adult / Recensione / Standalone / Trick me Twice - Un gioco diabolico

0 0
Trick me Twice – Un gioco diabolico

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Nutritional information

Sinossi
Tenere la testa bassa e affrontare l’ultimo anno di scuola senza attirare l’attenzione. Questo era il mio piano. Ma il problema dei piani è che, in qualche modo, cambiano. Il giorno prima ero una ragazza invisibile. Quello dopo, il mio nome era sulla bocca di tutti. Perché? Perché ho attirato l’attenzione della persona sbagliata. Ho ingannato Carter Blackthorne, il re della Alstone High. Lui lo ha scoperto. E adesso ha intenzione di farmela pagare.
“Pronta o no, eccomi…”

Data di pubblicazione:

17 Dicembre 2021

Genere:

New adult

Edizioni:

Kiss Publishing

Sinossi
Tenere la testa bassa e affrontare l’ultimo anno di scuola senza attirare l’attenzione. Questo era il mio piano. Ma il problema dei piani è che, in qualche modo, cambiano. Il giorno prima ero una ragazza invisibile. Quello dopo, il mio nome era sulla bocca di tutti. Perché? Perché ho attirato l’attenzione della persona sbagliata. Ho ingannato Carter Blackthorne, il re della Alstone High. Lui lo ha scoperto. E adesso ha intenzione di farmela pagare.
“Pronta o no, eccomi…”

Data di pubblicazione:

17 Dicembre 2021

Genere:

New adult

Edizioni:

Kiss Publishing

Becca Steele
E’ un’autrice bestseller di romanzi rosa di USA Today e del Wall Street Journal. Al momento vive nel sud dell’Inghilterra con il marito, due figli e un’orda di personaggi che abitano nella sua testa. Quando non scrive, legge o guarda Netflix, di solito con un bicchiere di vino in mano. Altrimenti, è su Internet a caccia di meme o perde tempo facendo la sua cinquecentesima playlist su Spotify.

Becca Steele
E’ un’autrice bestseller di romanzi rosa di USA Today e del Wall Street Journal. Al momento vive nel sud dell’Inghilterra con il marito, due figli e un’orda di personaggi che abitano nella sua testa. Quando non scrive, legge o guarda Netflix, di solito con un bicchiere di vino in mano. Altrimenti, è su Internet a caccia di meme o perde tempo facendo la sua cinquecentesima playlist su Spotify.

Trick me Twice – Un gioco diabolico

Becca Steele

Directions

Share

“Eravamo i numeri uno. Kian, Xavier ed io comandavamo l’intera scuola.

E le cose sarebbero rimaste.

Finché una ragazza non rovinò tutto.”

Raine e Carter non potevano essere più diversi, lei solitaria e secchiona della scuola, lui capitano della squadra di calcio adorato da tutti.

In un mondo normale sarebbero come due rette parallele destinate a non incontrarsi mai, ma il destino per loro ha altri piani. Piani che includono che lui le dia un passaggio ogni lunedì pomeriggio per tornare a casa, visto che abitano l’uno accanto all’altra.

Lei, orfana di entrambi i genitori, abita con una zia che si occupa di lei, lui è figlio di una delle coppie più in vista della città.

I genitori di Carter sono molto ambiziosi per quanto riguarda il futuro del figlio, e vorrebbero proprio che seguisse lo stesso impegno di Raine, quello di mettere lo studio davanti a tutti. Ma il continuo paragonare il comportamento di Carter con quello di Raine non fa che aumentare l’odio del ragazzo verso Raine, che stenta a sopportare per tanta perfezione.

Raine, dal canto suo, ha paura di Carter, ma al contempo non può rimanere immune al suo fascino e alla sua bellezza. Quando le si prospetta di passare una serata con lui, in incognito, prende per la prima volta in vita sua una decisione istintiva: non rivelargli la sua vera identità.

Ma si sa che le bugie hanno le gambe corte e quando la verità viene a galla, Carter non la prenderà benissimo. Da quel momento attuerà la sua vendetta e per Raine si prospetteranno solo due scelte, combattere o soccombere. Ma forse a soccombere ai sentimenti non sarà solo lei.

“Vado fuori di testa quando ci sei tu, Raine. Non vai bene per me. Non mi fido di me stesso quando sono vicino a te. Non mi piace come sono quando sono con te”

Partiamo da quello che mi è piaciuto: Raine e Carter insieme sono due personaggi esplosivi e devo dire che regalano molte emozioni. C’è una sottotrama noir che mi ha incuriosito molto, portandomi a leggere velocemente per saperne di più sull’evolversi della storia.

Ho trovato le motivazioni che spingono Carter a odiare Raine, le più credibili che abbia mai trovato in un bully romance. È facile per lui odiarla, quando tutti gli sbattono in faccia la sua perfezione, continuando a paragonare i loro risultati scolastici.

Cosa non mi è piaciuto? Ho trovato questa storia poco introspettiva, alcuni capitoli fondamentali sono gestiti troppo velocemente, non permettendo di capire in modo approfondito le dinamiche tra i protagonisti. L’autrice ha uno stile molto veloce e per niente pesante, solo che a volte bisognava rallentare un po’ il ritmo per soffermarsi su alcuni aspetti comportamentali dei protagonisti.  Poi per me, nel bully romance solitamente c’è molta più cattiveria e più fame di vendetta. Questo potrebbe essere comunque un buon inizio per chi non ha letto mai questo genere di romanzo e si vuole approcciare con qualcosa di più leggero.

Tutto sommato non mi è dispiaciuto, anzi, tutt’altro, solo che avevo delle aspettative altissime che sono state ripagate solo in parte.

“Un’improvvisa fitta di desiderio mi colpii: volevo questo, volevo stare con qualcuno che non avesse paura di essere visto con me, che fosse interessato a me quanto io lo ero a lui.”

Valentina

Becca Steele

Segui l’autore     

Acquista il libro: Amazon

(Visited 600 times, 2 visits today)
previous
PRESENTAZIONE: Griffin. La ribellione di una rockstar
next
Rebel
previous
PRESENTAZIONE: Griffin. La ribellione di una rockstar
next
Rebel

Aggiungi il tuo commento