Stranded

Categorie: Contemporary Romance / Jenny Anastan / Recensione / Second chance romance / self publishing / Standalone / Stranded / the showdown series

0 0
Stranded

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Nutritional information

Sinossi
Quanto devono essere importanti e forti i sentimenti per trionfare anche dopo essere stati calpestati?
Quando Abigail si trova davanti l’amore della sua vita, sente che nulla è cambiato dalla tragica sera in cui è stata costretta ad allontanarsi da lui. Quell’uomo la odia, ne è consapevole, ma ciò a cui devono lavorare insieme è troppo importante per permettere ai sentimenti di frapporsi tra loro. Grayson Wilson, infatti, è ormai diventato ciò che ha sempre sognato di essere: un senatore in corsa per la carica di governatore della Virginia. Abigail, invece, fa parte dello staff che tenterà di portarlo in vetta. Senza pensare al passato, senza cedere ai ricordi. Senza permettere alle persone che hanno distrutto la loro storia di insinuarsi di nuovo nelle loro vite ormai del tutto cambiate. Ma tra loro… tra loro scorre un fuoco inestinguibile, un fuoco che potrebbe bruciarli e ardere ogni cosa attorno. L’intero mondo.
Un fuoco che, tuttavia, non può essere affatto alimentato.

Data di pubblicazione:

21 Dicembre 2019

Genere:

Contemporary romance

Serie:

The showdown #2

Edizioni:

Self Publishing

_____

Sinossi
Quanto devono essere importanti e forti i sentimenti per trionfare anche dopo essere stati calpestati?
Quando Abigail si trova davanti l’amore della sua vita, sente che nulla è cambiato dalla tragica sera in cui è stata costretta ad allontanarsi da lui. Quell’uomo la odia, ne è consapevole, ma ciò a cui devono lavorare insieme è troppo importante per permettere ai sentimenti di frapporsi tra loro. Grayson Wilson, infatti, è ormai diventato ciò che ha sempre sognato di essere: un senatore in corsa per la carica di governatore della Virginia. Abigail, invece, fa parte dello staff che tenterà di portarlo in vetta. Senza pensare al passato, senza cedere ai ricordi. Senza permettere alle persone che hanno distrutto la loro storia di insinuarsi di nuovo nelle loro vite ormai del tutto cambiate. Ma tra loro… tra loro scorre un fuoco inestinguibile, un fuoco che potrebbe bruciarli e ardere ogni cosa attorno. L’intero mondo.
Un fuoco che, tuttavia, non può essere affatto alimentato.

Data di pubblicazione:

21 Dicembre 2019

Genere:

Contemporary romance

Serie:

The showdown #2

Edizioni:

Self Publishing

_____

Jenny Anastan
Jenny Anastan è lo pseudonimo usato da Samanta Cardini per scrivere. Vive in un piccolo paesino sulle sponde del Lago Maggiore, e lavora nel campo dell’edilizia. Scrivere e leggere sono la sua più grande passione. E’ sposata e ha un figlio piccolo. Ha esordito come Self-Publishing ad agosto 2014 con “Resta con me” (in Italia), libro che è diventato un best sellers ai primi posti della sua categoria.

Jenny Anastan
Jenny Anastan è lo pseudonimo usato da Samanta Cardini per scrivere. Vive in un piccolo paesino sulle sponde del Lago Maggiore, e lavora nel campo dell’edilizia. Scrivere e leggere sono la sua più grande passione. E’ sposata e ha un figlio piccolo. Ha esordito come Self-Publishing ad agosto 2014 con “Resta con me” (in Italia), libro che è diventato un best sellers ai primi posti della sua categoria.

Stranded

Jenny Anastan

Directions

Share

“L’ostacolo che andava eliminato. La persona sbagliata nel posto perfetto.”

Mi sono ritrovata piacevolmente spiazzata dalla bellezza di questo libro. Jenny Anastan ha trovato la chiave vincente per raccontare una storia d’amore potente e tormentata, sullo sfondo di uno degli scenari più interessanti della politica americana. Da grande appassionata dei complotti e degli intrighi che si consumano dietro le quinte dell’Election Day, mi sono buttata a capofitto su Stranded, appassionandomi a ogni suo momento; dal più sofferto a quello più passionale. La tensione, che non ha mai cessato di attenuarsi, è stata il filo conduttore che ha unito passione e potere rendendo vivido e frenetico ogni passo. Una scrittura coinvolgente e stuzzicante ha regalato un dettame più accorto per incorniciare una storia d’amore sofferta, a tratti dolorosa, ma altrettanto profonda. Grayson Wilson e Abigail Reed si sono amati tanto in un momento in cui la loro carriera stava prendendo il volo. Grayson aveva da sempre desiderato di arrivare un giorno alla Casa Bianca e Abigail era forse troppo giovane e troppo ferita da una dolorosa infanzia, per scalare insieme a lui l’olimpo del successo.  Abigail si è sentita l’ostacolo che andava rimosso, la persona che poteva solo essere d’intralcio. Ma dopo quattro anni Il senatore Grayson, in corsa per la carica di governatore dello stato della Virginia, non sa che quel gesto di addio quasi sussurrato è stato il più grande atto d’amore di una donna che soffocando i propri sentimenti, si è messa da parte per vedere un sogno realizzato. Tutto si svolge in modo frenetico in una connessione forzata che vede Grayson indossare i panni più torbidi dell’odio e una Abigail costretta a diventare il suo consigliere nella corsa verso le elezioni, insieme a sentimenti contrastanti che gravitano fra la delusione di un uomo tradito e la finzione di una donna a cui un semplice sguardo è capace di riaccendere un fuoco mai spento.

“Nonostante le cose che abbiamo dovuto vivere, sono ancora incagliata in quell’istante. Non sono mai stata in grado di uscirne, in realtà. Lui è parte di me, e non c’è mai stato nulla in grado di cambiare questo fatto.”

Un turbine di passione, emozioni e frustrazioni riempiono pagine di accesi dialoghi, momenti dolorosi e frenesie inaspettate con cui i due protagonisti non si danno scampo, uniti per arrivare agli obbiettivi ma divisi da un qualcosa di irrisolto che trova la facile via in una passione alienante capace di disintegrare la più ardita delle bugie. Perché è proprio dietro verità nascoste che il loro rapporto ha visto la conclusione di una storia appassionante e che ora, dietro la maschera che si sono così accuratamente costruiti, ci sono due cuori pulsanti che si riconoscono e che scalpitano per battere ancora all’unisono. Ma la strada da percorrere è forse la più impervia e dovranno sorpassare non uno, ma cento ostacoli prima di rivelare i loro veri sentimenti.

«Ho paura di te: sei l’unico, qui, in grado di farmi del male».

«E tu sei l’unica capace di farmi provare qualcosa»

Due personaggi orgogliosi che hanno sofferto e sono andati avanti senza mai voltarsi indietro, ritrovandosi a fare i conti con i propri sbagli. Ancorché difettati, sono due persone reali che l’autrice ha voluto mettere alla prova lavorando sulle ceneri di una relazione e su una passione che non si è mai sopita. Grayson Wilson è un uomo ambizioso che sembra nulla lo possa scalfire. Ma dietro le regole dettate da una politica che trattiene ogni impeto per vestire i panni dell’ambizione capace di governare uno stato, c’è la vulnerabilità di colui che non riesce a spazzare via le ceneri di una passione inebriante. Un aspetto che lo rende più reale e umano. Odio e amore sono stati infatti, i sentimenti che mi hanno incatenata a un personaggio che sono riuscita a guardare nel profondo ritrovando la sua onestà, sotterrata da un temperamento diventato da tempo orgoglioso per il tradimento della donna che avrebbe desiderato per sempre al suo fianco. E Abigail ha costruito una maschera di indifferenza difettosa e imperfetta, mal celando quell’amore verso colui che stima e ama incondizionatamente. Le sue insicurezze e il non sentirsi adeguata sono stati lo spunto per temi sociali importanti che l’autrice ha voluto mettere a fuoco su una parte dell’America che ancora deve fare i conti con una forma di razzismo implicito, riflettendo sulle odierne disparità e disuguaglianze socio-economiche.

“Loro mi avevano insegnato che non ero abbastanza per meritare qualcosa di bello, e tutte le mie decisioni successive erano state solo una conseguenza delle fragilità di una bambina.”

Un romanzo accattivante in cui i giochi di potere e gli intrighi che si muovono velocemente nel backstage della corsa alle elezioni sono stati raccontati in modo obiettivo e reale, complice sicuramente uno studio approfondito che ha dato un tocco brillante a una storia forse meno romance ma sicuramente più interessante ed emozionante. Perché sono state le emozioni ad avvolgere questo libro di una patina luminosa in cui mi ci sono buttata a capofitto, inseguendo ogni piccolo momento e facendomi trasportare da una storia bellissima dove i sentimenti sono sempre la priorità di qualsiasi scelta per ogni individuo.

Bellissimo!!

Tiziana

Jenny Anastan

Segui l’autore:    

Acquista il libro: Amazon

(Visited 465 times, 1 visits today)
previous
Vanitiromance Week
next
Il destino del nostro amore
previous
Vanitiromance Week
next
Il destino del nostro amore

Aggiungi il tuo commento

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto