COVER REVEAL: RushMore

Categorie: Celebrity romance / Contemporary Romance / Cover reveal / elle eloise / Estratto / RushMore / Standalone

0 0
COVER REVEAL: RushMore

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Nutritional information

Sinossi
«Mi piaci. Ho tentato di negarlo in tutti i modi ma era come negare l’esistenza del buco dell’ozono. Anche se fingiamo che non ci sia, i ghiacci continuano a sciogliersi. Il livello degli oceani continua a salire. Le terre a ritirarsi. Mi sembra una cosa piuttosto inarrestabile, Big Eyes.»
«Non mi diventerà romantico, Signor Rush?»
«Ci mancherebbe, signorina Eagger.»
Trattenni un sorriso. «Cominciavo a preoccuparmi.»
NEW YORK – 2017
La misteriosa Ophelia Eagger è fuggita da Bath, da Londra, da Rochester e infine da Hollywood, dove era l’assistente personale della star planetaria Chester Mansfield, per approdare nella Grande Mela. Il suo prossimo cliente? Darren Rush, vittima di se stesso e dei propri eccessi, famoso stand up comedian all’alba del successo del suo primo show televisivo, “RushMore”. Dagli inevitabili attriti iniziali alla profonda amicizia che rischierà più volte di incendiarsi in un’intensa passione il passo sarà breve. Tra dirette televisive, interviste indiscrete e red carpet, la giovane britannica e il comico dal cinico umorismo si troveranno al centro dei rumors della scena newyorkese, che finiranno per rivelare la vera identità dell’efficientissima Ophelia. Lei e Darren saranno disposti a gettare la maschera per essere finalmente sinceri l’una con l’altro?

Data di pubblicazione:

7 Luglio 2022

Genere:

Celebrity romance

Standalone

Edizioni:

Self Publishing

Sinossi
«Mi piaci. Ho tentato di negarlo in tutti i modi ma era come negare l’esistenza del buco dell’ozono. Anche se fingiamo che non ci sia, i ghiacci continuano a sciogliersi. Il livello degli oceani continua a salire. Le terre a ritirarsi. Mi sembra una cosa piuttosto inarrestabile, Big Eyes.»
«Non mi diventerà romantico, Signor Rush?»
«Ci mancherebbe, signorina Eagger.»
Trattenni un sorriso. «Cominciavo a preoccuparmi.»
NEW YORK – 2017
La misteriosa Ophelia Eagger è fuggita da Bath, da Londra, da Rochester e infine da Hollywood, dove era l’assistente personale della star planetaria Chester Mansfield, per approdare nella Grande Mela. Il suo prossimo cliente? Darren Rush, vittima di se stesso e dei propri eccessi, famoso stand up comedian all’alba del successo del suo primo show televisivo, “RushMore”. Dagli inevitabili attriti iniziali alla profonda amicizia che rischierà più volte di incendiarsi in un’intensa passione il passo sarà breve. Tra dirette televisive, interviste indiscrete e red carpet, la giovane britannica e il comico dal cinico umorismo si troveranno al centro dei rumors della scena newyorkese, che finiranno per rivelare la vera identità dell’efficientissima Ophelia. Lei e Darren saranno disposti a gettare la maschera per essere finalmente sinceri l’una con l’altro?

Data di pubblicazione:

7 Luglio 2022

Genere:

Celebrity romance

Standalone

Edizioni:

Self Publishing

Elle Eloise
E’ una grande sognatrice e ama la vita tranquilla e all’aria aperta. È nata a Cuneo nel 1981 e vive in un paesino vicino a Torino con il marito e la figlia nata da pochi mesi, dove ogni sera può fare lunghe passeggiate in solitudine, sulle colline e in mezzo al bosco. Durante il giorno si occupa di sponsorizzazioni di eventi culturali per una famosa banca italiana, la sera, invece, veste i panni della scrittrice e appassionata lettrice. Ha scritto la serie “How to disappear completely”, di cui fanno parte “Cuore d’inverno”, “Come una tempesta”, “Voci nel vento”, “Fino alle stelle” e la raccolta di novelle “Bonus Track”. È l’autrice dei romanzi autoconclusivi “Close to me”, “Invisibile Sun”, “Cosmic Love”, “Il fuoco che respiro” e “RushMore” e di uno dei racconti della raccolta natalizia “Let it snow”, scritta insieme alle amiche Vera Demes e Paola Garbarino, con le quali ha fondato un gruppo Facebook chiamato “Il Club delle scrittrici e delle lettrici”. La sua pagina Facebook si chiama “Elle Eloise e le sue storie”.

Elle Eloise
E’ una grande sognatrice e ama la vita tranquilla e all’aria aperta. È nata a Cuneo nel 1981 e vive in un paesino vicino a Torino con il marito e la figlia nata da pochi mesi, dove ogni sera può fare lunghe passeggiate in solitudine, sulle colline e in mezzo al bosco. Durante il giorno si occupa di sponsorizzazioni di eventi culturali per una famosa banca italiana, la sera, invece, veste i panni della scrittrice e appassionata lettrice. Ha scritto la serie “How to disappear completely”, di cui fanno parte “Cuore d’inverno”, “Come una tempesta”, “Voci nel vento”, “Fino alle stelle” e la raccolta di novelle “Bonus Track”. È l’autrice dei romanzi autoconclusivi “Close to me”, “Invisibile Sun”, “Cosmic Love”, “Il fuoco che respiro” e “RushMore” e di uno dei racconti della raccolta natalizia “Let it snow”, scritta insieme alle amiche Vera Demes e Paola Garbarino, con le quali ha fondato un gruppo Facebook chiamato “Il Club delle scrittrici e delle lettrici”. La sua pagina Facebook si chiama “Elle Eloise e le sue storie”.

COVER REVEAL: RushMore

Elle Eloise

Directions

Share

Data di Pubblicazione 7 Luglio 2022

Estratto

«Apri sempre la porta mezza nuda?» domandai scansandola dalla soglia per entrare nel suo microscopico appartamento. «E se fossi stato il tuo vicino maniaco?» Indicai le sue gambe scoperte sotto una t-shirt extralarge con la faccia di Paperino.

 «Per fortuna è solo il mio capo maniaco!» Si stropicciò gli occhi, cercando di svegliarsi. «Si può sapere che succede? Non dirmi che è per il contratto con Armani perché l’ho mandato firmato ieri mattina a quella segretaria con la faccia da topo. Elsa o Eliza…qualcosa… Non può essere per quello, guarda sono sicura! O è per l’intervista con Jerry Peppard? Sei preoccupato? Io ho confermato la tua presenza l’altro giorno, mi hanno già mandato i biglietti per Los Angeles e l’albergo. Mi sembra di aver fatto tutto, io non…capisco… cosa…»

Fui costretto a tapparle la bocca con una mano, appiccicandola al muro, tenendola dalla nuca con l’altra mano. «Ho bisogno che tu riavvii il sistema Big Eyes, ti sei impallata come Windows 10.»

Sfarfallò le palpebre, poi cominciò a mugugnare qualcosa.

«Come dici? Starai zitta e mi farai spiegare il motivo della mia visita la domenica mattina?»

Lei tentennò, poi si arrese e annuì, la bocca sempre tappata dalla mia mano.

«Brava bambina. Ora…» La lasciai andare. «Ti va di guadagnare duecento dollari per la giornata di lavoro extra?»

«Cosa dobbiamo fare, scusa?»

«Avevo un appuntamento con il mio amico Oliver. Ti ricordi il proprietario del negozio di dischi a Manhattan?» Quello che ci aveva provato con te quando ancora non mi ero reso conto di esserne vagamente geloso. «Avevamo un impegno per oggi, ma lui mi ha appena chiamato con l’influenza. Così ho deciso che verrai con me. Forza, vai a vestirti.»

Non volevo lasciarle spazio di manovra, dovevo inchiodarla al muro, come se l’idea di farmi compagnia di domenica fosse un atto scontato, quasi dovuto. Se ci avessi pensato prima lo avrei fatto scrivere sul contratto. “La controparte si impegna a rendersi disponibile per impegni imprevisti, anche di carattere personale, nei giorni feriali e nelle ore notturne”. Soprattutto nelle ore notturne e per attività extracurricolari che includono svariati incontri ravvicinati tra un mammifero di genere maschile di nome Darren e un mammifero di genere femminile di nome Ophelia.

Sì, la mia gelosia nei confronti di Simoneilsocialmediacoso, dopo averlo sorpreso a toccare di nuovo il collo della mia assistente subito dopo la diretta di RushMore quell’ultimo venerdì di luglio, aveva generato nel mio cervello una sorta di blackout.

Tuttavia, la mia Ophelia non sembrava del tutto propensa a farsi comandare anche nel suo giorno libero.

«E se io avessi un impegno?»

«Tu non hai nessun impegno. Tu vivi per il lavoro.»

«Ti assicuro, signor Rush, che non vivo per prepararti la colazione e per comprare completini un po’ porno…» Mimò le virgolette con le dita. «da Victoria’s Secret per quelle povere menomate che tu chiami amanti. Ho degli obiettivi, io

«Quali? Diventare una delle mie povere amanti menomate?»

Forzò una risata. «Continua a sfottere, ma a me l’unica cosa che fa ridere qui è che tu debba pagare una persona trecento dollari per farti compagnia di domenica.»

«Veramente ho detto duecento.»

«Come dici? Sì sì, ho capito bene…» alzò la voce portando la mano all’orecchio, come se dovesse superare una barriera uditiva per sentire le mie parole. «Trecento.»

«Duecentocinquanta, Big Eyes, e non tirare la corda.»

Elle Eloise

Segui l’autore:       

(Visited 210 times, 1 visits today)
previous
PRESENTAZIONE: Resta con me
next
COVER REVEAL: Il Gioco Sbagliato
previous
PRESENTAZIONE: Resta con me
next
COVER REVEAL: Il Gioco Sbagliato

Aggiungi il tuo commento