Rebel

Categorie: Biker romance / Contemporary Romance / Rebel / Recensione / self publishing / Silvia Carbone / Skulls of Hell MC Series

0 0
Rebel

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Nutritional information

Sinossi
La vendetta è la mia consigliera, rabbia e istinto i suoi testimoni.
Come un angelo dannato, rifiuto l’obbedienza alle regole.
Sono fedele solo a ciò in cui credo: il club, la mia famiglia e i miei colori.
Vivo ogni giorno cercando di dimenticare, evitando di ricordare.
Ma ora lei è tornata.
E con lei il mio passato.
Volerla è il mio castigo, non averla la mia punizione.
Hailey Laura Wood è un pensiero che mi tormenta racchiuso in un corpo che mi seduce. Lei è tutto ciò che dovrei allontanare, ma è l’unica che lascio avvicinare.
Credevo fosse un bene non averla nella mia vita, ora so che la mia vita è solo con lei.
Mi chiamo Jaylen “Rebel” Jones, sono il Road Captain degli Skulls of Hell Mc e preferisco morire accanto a lei che vivere ancora senza.

Data di pubblicazione:

27 Dicembre 2021

Genere:

Biker romance

Serie:

Skulls of Hell MC #3

Edizione:

Self Publishing

Sinossi
La vendetta è la mia consigliera, rabbia e istinto i suoi testimoni.
Come un angelo dannato, rifiuto l’obbedienza alle regole.
Sono fedele solo a ciò in cui credo: il club, la mia famiglia e i miei colori.
Vivo ogni giorno cercando di dimenticare, evitando di ricordare.
Ma ora lei è tornata.
E con lei il mio passato.
Volerla è il mio castigo, non averla la mia punizione.
Hailey Laura Wood è un pensiero che mi tormenta racchiuso in un corpo che mi seduce. Lei è tutto ciò che dovrei allontanare, ma è l’unica che lascio avvicinare.
Credevo fosse un bene non averla nella mia vita, ora so che la mia vita è solo con lei.
Mi chiamo Jaylen “Rebel” Jones, sono il Road Captain degli Skulls of Hell Mc e preferisco morire accanto a lei che vivere ancora senza.

Data di pubblicazione:

27 Dicembre 2021

Genere:

Biker romance

Serie:

Skulls of Hell MC #3

Edizione:

Self Publishing

Silvia Carbone

E’ nata a Torino dove vive con il marito Leandro e i figli, Alessia e Thomas. È un’appassionata di musica e ha studiato pianoforte fin dall’età di sette anni. Si è diplomata all’Istituto Giuridico Economico Aziendale. Pratica le arti marziali e ama spudoratamente i suoi tre gatti, Toffee, Matisse, Sax, e il piccolo chihuahua di casa, Asa. È una lettrice compulsiva di romanzi rosa e storici.

Silvia Carbone

E’ nata a Torino dove vive con il marito Leandro e i figli, Alessia e Thomas. È un’appassionata di musica e ha studiato pianoforte fin dall’età di sette anni. Si è diplomata all’Istituto Giuridico Economico Aziendale. Pratica le arti marziali e ama spudoratamente i suoi tre gatti, Toffee, Matisse, Sax, e il piccolo chihuahua di casa, Asa. È una lettrice compulsiva di romanzi rosa e storici.

Rebel

Silvia Carbone

Directions

Share

“Eravamo due anime tormentate, ma che si completavano. Insieme a lei il mondo perdeva un po’ della sua oscurità e si riempiva di una luce particolare. Era la mia tentazione. La nascondevo nell’angolo più recondito del mio cuore. Proteggendola. Disprezzandola. Adorandola. E dimenticandola subito dopo.”

Ci sono anime che si incontrano per puro caso e scelgono di non perdersi, anche se la vita per loro non è facile, anche se gli ostacoli sono molteplici. Questi legami trascendono ogni logica, ogni ragione e il loro legame è talmente forte da non riuscire a sfaldarsi nel tempo. Jay ed Hailey lo sanno bene, perché fin dall’adolescenza hanno provato l’uno per l’altro un sentimento talmente potente e forte da superare ogni barriera.

Molte volte si instaura un legame speciale con un’altra persona fin dal momento in cui si incrocia per la prima volta il suo sguardo: è come un’energia che scorre nel corpo. La stessa energia che circonda anche quella persona collegata con il suo essere più profondo. Non importa se un giorno smetteranno di vedersi, o se la vita deciderà per loro strade diverse, perché quella connessione è lì e non si spezzerà mai.

“A quella voragine di solitudine che mi portavo dietro come un promemoria di ciò che era successo. Per questo mi stordivo, scopavo e confondevo la mia mente in modo da non essere mai davvero lucido, come se fossi sempre fatto di una droga scadente che mi anestetizzava l’anima. Solo per non pensare a lei. L’unica in grado di vedere e rimettere insieme le macerie del mio essere.”

Hailey è innamorata di Jay da che ne ha memoria, con lui ha vissuto le prime esperienze e con lui ha provato la delusione più grande. Ma lui è fuggito lasciandola sola all’ombra di un padre e una madre assente, e da allora non è più la stessa, la sua corazza di donna forte e senza paure nasconde un lato fragile che non è pronta a rivelare.

Jaylen non può provare certe sensazioni per una donna che nel passato l’ha tradito nel peggiore dei modi, e farà di tutto negli anni per farsi odiare e tenerla lontana dal suo mondo. Tra i due sembrano volare scintille di odio, ma basta guardare oltre per vedere che nei loro occhi arde una fiamma di passione che non si è mai sopita, come due calamite che si attraggono a vicenda appena sono vicine.

“Era sempre stata qualcosa che non potevo permettermi di avere nella mia vita. La mia bellissima catastrofe annunciata. E la odiavo per questo. La odiavo perché mi aveva strappato il cuore. La odiavo perché non potevo smettere di pensare a lei.”

Sono passati molti anni da quel giorno in cui Jay ha lasciato andare per sempre la sua dolce Hailey, e tra i due non scorre buon sangue. Lui è diventanto road captain degli Skulls e lei un brillante avvocato. L’ultima volta che si sono affrontati faccia a faccia è stato devastante per Hailey, il suo cuore porta ancora le cicatrici di quel tradimento, e adesso che la vita la porta di nuovo sulla sua strada,non sa come affrontarlo. Una minaccia oscura incombe su di lei e Jay è pronto a tutto pur di proteggerla anche rischiando la sua stessa vita. Perchè in fondo lui l’ha trovata,  l’ha vista e l’ha amata fin da quando era una bambina.

Sanare le ferite che ha inferto ad Hailey sarà per Jay un cammino tortuoso, dove niente è scontato e tutto sembra insormontabile; gli errori del passato sono difficili da dimenticare e farsi perdonare richiederà molto impegno e tanta determinazione. Di battaglie nella sua vita Jay ne ha vissute tante, ma questa sarà la più dura da affrontare. Lui non è più solo al mondo, adesso fa parte della grande famiglia degli Skulls of Hell dove nessuno viene lasciato solo, e ci si guarda le spalle gli uni con gli altri.

Skulls erano la mia famiglia e io avevo il dovere di proteggerli. I miei colori e la mia patch erano le uniche cose che contavano davvero.

Ci sono persone che ci fanno sentire vivi, che ci sfidano con il loro sguardo, con quella sorprendente combinazione tra familiarità e ignoto. Poco a poco, si materializza davanti a noi qualcosa che ci emoziona, che accende irrimediabilmente il nostro cuore e lascia che le nostre anime si accarezzino.

Quando due anime affini come Hailey e Rebel si incontrano, passato e presente non esistono più, c’è un unico destino ad attenderle, esiste solo quel momento e la certezza del loro amore infinito.

“Hailey era stata la mia salvezza, l’unica che avesse visto oltre la mia solitudine. L’aveva accolta e sfidata, facendomi diventare l’uomo che avevo sempre voluto essere. Lei era tutto il mio cazzo di mondo.”

Silvia Carbone non delude mai le mie aspettative, con questo romanzo è riuscita ad alzare ancora una volta l’asticella con la sua immensa bravura. Una storia appassionante dove ci sarà da soffire fino all’epilogo, dove ancora una volta quello che credevate di aver capito, verrà rimesso in gioco e mescolato con gli ingredienti di cui non possiamo fare a meno: la forza dirompente di una passione mai sopita e improvvisamente riscoperta.

Jaylen è un ragazzo che porta con se il peso del passato, ma finalmente riesce a farne tesoro e aprire il suo cuore senza nessuna remora. Ad Hailey invidio la forza d’animo e la sua capacità di reagire agli ostacoli della vita, senza mai arrendersi o rinunciare alla sua personalità. Trova il coraggio di affrontare ogni pericolo a viso aperto, anche a costo di soffrire ancora per amore. 

Con REBEL l’autrice è riuscita a completare quel tassello mancante per arrivare a toccare le corde del lettore e le mie in particolar modo. L’intensità delle emozioni che ho vissuto leggendo il suo romanzo sono difficili da spiegare, posso soltanto dire che mi hanno travolta e annientata in più occasioni durante la lettura, tanto da riuscire con fatica a scrivere questa recensione.

Continua così amica mia, tu lo sai già cosa penso di te e del tuo lavoro, e sono veramente felice perchè in fondo anche io mi sento parte di questa grande famiglia degli Skulls of Hell Mc.

Morena The Queen

Silvia Carbone

Segui l’autore         Risultati immagini per pinterest

Acquista il libro: Amazon

Skulls of Hell MC Series

(Visited 485 times, 1 visits today)
previous
Trick me Twice – Un gioco diabolico
next
PRESENTAZIONE: La caduta
previous
Trick me Twice – Un gioco diabolico
next
PRESENTAZIONE: La caduta

Aggiungi il tuo commento