Noi in un istante

Categorie: always publishing / Jewel E. Ann / New Adult / Noi in un istante / Recensione / Standalone

0 0
Noi in un istante

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Nutritional information

Sinossi
La legge di Henna e Bodhi: quando esplode l’amore, innamoratevi nel profondo, soccombete insieme, crollate. Poi lasciate che sia il tempo a guarire le ferite.
Tutto sembra passeggero quando hai vissuto una tragedia sconvolgente, ed è così per Henna Lane fino al momento in cui incontra Bodhi Malone durante un festival musicale. Giovani e impulsivi, si innamorano a prima vista e si lasciano trasportare dall’esaltante esperienza che condividono, con la consapevolezza che il loro istante è destinato a concludersi. Quando lui è costretto a partire senza dirle addio, Henna è convinta che non riuscirà mai a dimenticarlo. Ma poi torna al liceo e incontra il nuovo consulente per l’orientamento: il signor Bodhi Malone. Sconsiderati, riuniti dal destino, Henna e Bodhi non riescono a fare a meno di cercarsi, toccarsi e amarsi. Ma adesso il loro è un rapporto assolutamente proibito e quando i segreti non potranno più essere celati, Bodhi si troverà di fronte a una scelta: seguire l’amore o continuare a occuparsi delle proprie responsabilità. Ferita da un amore tanto profondo quanto crudele, Henna decide di seguire il suo sogno e di vivere una vita il più intensa e piena possibile, anche se lontano da Bodhi. Eppure, col passare del tempo, imparerà che l’esistenza non è un viaggio o una meta, e che alcune esperienze sono destinate a durare più di un solo effimero istante. Ma se Henna decide di tornare per lui, Bodhi sarà finalmente disposto a volerla accanto a sé?
Il destino li fa incontrare, la vita li divide perché tutto è temporaneo… tranne l’amore vero.

Data di pubblicazione:

19 Novembre 2020

Genere:

New Adult

Edizioni:

Always Publishing

Sinossi
La legge di Henna e Bodhi: quando esplode l’amore, innamoratevi nel profondo, soccombete insieme, crollate. Poi lasciate che sia il tempo a guarire le ferite.
Tutto sembra passeggero quando hai vissuto una tragedia sconvolgente, ed è così per Henna Lane fino al momento in cui incontra Bodhi Malone durante un festival musicale. Giovani e impulsivi, si innamorano a prima vista e si lasciano trasportare dall’esaltante esperienza che condividono, con la consapevolezza che il loro istante è destinato a concludersi. Quando lui è costretto a partire senza dirle addio, Henna è convinta che non riuscirà mai a dimenticarlo. Ma poi torna al liceo e incontra il nuovo consulente per l’orientamento: il signor Bodhi Malone. Sconsiderati, riuniti dal destino, Henna e Bodhi non riescono a fare a meno di cercarsi, toccarsi e amarsi. Ma adesso il loro è un rapporto assolutamente proibito e quando i segreti non potranno più essere celati, Bodhi si troverà di fronte a una scelta: seguire l’amore o continuare a occuparsi delle proprie responsabilità. Ferita da un amore tanto profondo quanto crudele, Henna decide di seguire il suo sogno e di vivere una vita il più intensa e piena possibile, anche se lontano da Bodhi. Eppure, col passare del tempo, imparerà che l’esistenza non è un viaggio o una meta, e che alcune esperienze sono destinate a durare più di un solo effimero istante. Ma se Henna decide di tornare per lui, Bodhi sarà finalmente disposto a volerla accanto a sé?
Il destino li fa incontrare, la vita li divide perché tutto è temporaneo… tranne l’amore vero.

Data di pubblicazione:

19 Novembre 2020

Genere:

New Adult

Edizioni:

Always Publishing

Jewel E. Ann
Ha lavorato per dieci anni come igienista dentale, prima di dedicarsi completamente ai suoi tre figli e alla scrittura. I suoi romanzi sono stati acclamati dalle lettrici americane, arrivando in cima alle classifiche digitali. In Italia sono stati pubblicati da Newton Compton i romanzi: I battiti dell’amore, Per sempre tua e Noi due per sempre. Always Publishing debutta con questa autrice con il libro Noi in un istante, commovente e indimenticabile. Quando non indossa il mantello da supereroina e non sta salvando il pianeta, Jewel si diverte a fare yoga con gli amici, a guardare Netflix con la famiglia e a leggere romanzi.

Jewel E. Ann
Ha lavorato per dieci anni come igienista dentale, prima di dedicarsi completamente ai suoi tre figli e alla scrittura. I suoi romanzi sono stati acclamati dalle lettrici americane, arrivando in cima alle classifiche digitali. In Italia sono stati pubblicati da Newton Compton i romanzi: I battiti dell’amore, Per sempre tua e Noi due per sempre. Always Publishing debutta con questa autrice con il libro Noi in un istante, commovente e indimenticabile. Quando non indossa il mantello da supereroina e non sta salvando il pianeta, Jewel si diverte a fare yoga con gli amici, a guardare Netflix con la famiglia e a leggere romanzi.

Noi in un istante

Jewel E Ann

Directions

Share

“Siamo temporanei: non ti preoccupare. Ogni cosa è temporanea”

La storia così originale di questi due protagonisti nasce e termina al famoso festival californiano che da sempre celebra l’universo musicale. Il Coachella unisce, nel mezzo di un caldo deserto, una mescolanza di odori e profumi, colori e luci, musica ed emozioni e puro senso di libertà. In un’atmosfera vintage che mi ha trascinata in musiche e balli come fossi lì presente insieme a loro, la giovanissima Henna, hippie moderna dall’animo ribelle, incontra Bodhi e percepisce sin da subito il forte legame che li unisce in modo ineluttabile. La schiettezza di Henna travolge Bodhi invadendo il suo cuore di confortevole allegria, spingendolo a decidere di vivere insieme a lei quei pochi istanti magici e i due giorni più belli della sua vita, pur sapendo di doverla salutare una volta che le luci si spegneranno.

Due giorni trascorsi mano nella mano, tra balli sfrenati, risate a crepapelle, baci che fanno perdere la ragione, sguardi che parlano, farfalle nello stomaco che sono stati per loro la certezza di aver trovato, insieme, qualcosa di universale, anche se temporaneo.

Una storia delicata e accattivante di quelle che portano a galla i ricordi delle prime emozioni dell’amore e dell’innamoramento. In cui due giovani, entusiasti, si sentono liberi di vivere pulsioni che fanno pompare il cuore a mille e scoppiare calde scintille di un entusiasmo liberatorio verso la vita.

“Henna e Bodhi. Che poesia. Ora arriva la parte in cui ti dico che un giorno ci sposeremo e vivremo in una casetta sulla costiera amalfitana, con una terrazza piena di limoni, ulivi e…pomodori. Io adoro i pomodori…

…Sono morta. Morta, perché questo è il ragazzo che sposerò. Henna e Bodhi…perfetti”

Liberi di sognare seppur per pochi momenti, i due si lasciano travolgere dalle emozioni facendosi accompagnare dal destino in un turbinio di sensazioni nuove, mai provate e mai desiderate. Non dimenticando che tutto nella vita è temporaneo e nulla è per sempre. E così si salutano cullandosi nel piacere dei ricordi che mai svaniranno, consapevoli che un giorno, forse si rincontreranno.

“Come posso ritrovarti?”

 Si avvia verso l’entrata più distante e mi rivolge un sorriso malizioso oltre la spalla.

“Ci penserà il destino no? “

E quel giorno arriva, inaspettatamente e con non poche sorprese. Potranno mai due persone così diverse scardinare le certezze che nulla può essere definitivo?

Henna è così genuina, irriverente, tanto infantile da sembrare ingenua, da non poter dimenticare che l’innocenza degli anni che abbandonano l’adolescenza e si affacciano all’età adulta, sono quelli più importanti che aprono le porte verso il futuro. La sua vivacità e la travolgente allegria mi hanno trasportata in una centrifuga di sensazioni positive e stimolanti, che regalano gioia e danno una carica di energia vitale.

Bodhi al contrario, più adulto e introverso, possiede un animo cupo e destinato alla solitudine. Già segnato da mille avversità, Bodhi è ben conscio delle sue responsabilità. Di lui emerge l’immagine di un uomo scrupoloso e ligio ai suoi doveri, travolto dall’irruenza di una giovane Lolita capace di scombussolare il suo equilibrio con la sua indole fuori dagli schemi e affascinarlo con innocente seduzione. Insieme sono una bomba ad orologeria pronta a esplodere al primo movimento.

“Henna è un meraviglioso barlume della vita che avrei potuto avere se non avessi rovinato tutto”

Eppure l’amore così definitivo che fuoriesce prepotente tra questi due protagonisti, così profondamente diversi, nei primi capitoli di questo libro mi è arrivato come volubile agli eventi, pronto a mutare e apparire a volte in modo incerto. Il “per sempre” che viene pronunciato sembra qualcosa di definitivo, ma allo stesso tempo vulnerabile.

Henna necessita del suo tempo per crescere, ha bisogno di far decantare la sua esuberanza e di trovare quella maturità che solo gli anni e le esperienze fortificano, per potersi trasformare in una donna e accettare, magari un giorno, la vita di quello che sa essere la sua anima gemella. E Bodhi, estremamente consapevole, trova il coraggio di lasciarla andare, farle percorrere le strade della vita, regalandole il suo cammino personale, dando così al tempo il compito prezioso di permetterle una crescita evolutiva a livello umano, coltivare ideologie, formare la mente e nutrire il cuore di un arcobaleno di emozioni tutte diverse ma fondamentali. Le regala la libertà. Un gesto importante ma estremamente doloroso.

“Spero che il mondo ti tratti come la persona speciale che sei. Spero che la tua lista di cose da fare sia lunga e avventurosa. Spero che tu possa provare gioia, sorpresa, trepidazione, passione e…amore”

Nel salutarsi improvvisamente i loro cuori smettono di battere. Restano due persone che vivono la vita senza più sogni. Sarà una prova d’amore difficile che porterà a galla anche dolori passati, malinconia e solitudine ma non annullerà il sentimento totalitario che li unisce. Non ucciderà il loro “per sempre”.

Henna uscirà profondamente cambiata dal tempo trascorso lontana da Bodhi. Se ne percepisce la maturità acquisita attraverso le righe e i dialoghi intensi, si afferrano le sopraggiunte consapevolezze di una ragazza divenuta una donna capace di assumersi responsabilità e di poter affrontare le prove atroci che la vita le ha messo davanti. Meno ingenua e più adulta. Con impresso nel cuore, come fosse marchiato a fuoco, tutto l’amore per l’uomo del suo destino, che il tempo non è riuscito a sbiadire. E se invece non fosse vero che ogni cosa è temporanea?

“E’ mio.”

“Anche se non lo sa ancora, lui è mio”

Ritrovarsi sarà scioccante, persi ormai nelle loro giornate in cui prepotente è l’assenza l’uno dell’altro. E arrivano le scelte da fare, le responsabilità da assumere o abbandonare, e la decisione di far fiorire o meno il loro sentimento.

Nell’immergermi in questa storia ho assistito all’evoluzione dell’amore dal momento in cui nasce, sboccia, si alimenta di emozioni, patisce e un po’ muore, per poi tornare con forza ed essere finalmente celebrato, e poi ancora soffocato dalle scelte.

Noi in un istante ha una trama quasi nascosta che emerge lentamente durante la lettura, che sembra esplodere nei primi capitoli coinvolgendo il lettore e trasportandolo in un mondo parallelo e meraviglioso che non vorrebbe mai abbandonare, ma poi la storia subisce una battuta d’arresto e tutto sembra perduto in un limbo di domande senza risposte. Risposte che poi arrivano a colmare i vuoti apparenti e tutto prende forma per poi riesplodere in un fragore di emozioni così potenti da lasciare senza fiato.

Capire che si proverà nostalgia nel salutare i personaggi di una storia, è per me sempre fondamentale nella misurazione del potere che un libro può trasmettere. E salutare questi due ragazzi così emotivamente complessi è stato emozionante come l’epilogo favoloso che l’autrice ha regalato.

Jewel E. Ann sa raccontare l’amore, ne crea un disegno con chiaroscuri per interpretare le sfumature di un sentimento che riesce ad arrivare in modo autentico e immediato al cuore del lettore. Inoltre, è riuscita ad argomentare con estrema attenzione un tema delicato e controverso molto dibattuto nel nostro Paese, con una sensibilità appropriata all’importanza del suo significato e dei suoi effetti. Jewel E.Ann attraverso l’intensità della sua scrittura, ha infuso cautela e profonda dignità alle sue parole, rendendo la lettura in alcuni passaggi molto dolorosa, ma anche più sopportabile e umanamente comprensibile. E in parte condivisibile.

Un libro bellissimo, profondo, ricco di tutte quelle sfaccettature di cui una lettura necessita, per regalare la sensazione che l’amore non ha nulla di temporaneo bensì qualcosa di eterno, perché è linfa della nostra vitaUn racconto che ha avuto bisogno di più tempo per spiccare il volo, ma quando sentirete trasparire le emozioni sarà come guardare migliaia di farfalle colorate librarsi nell’aria: una sensazione che toglie il fiato.

“E’ così che capisci di stare vivendo. Se il cuore non batte a mille, se non batti i denti, allora stai sbagliando qualcosa”

Wanessa

Jewel E Ann

Segui l’autore       

Acquista il libro: Amazon  | Kobo | Itunes |

(Visited 424 times, 3 visits today)
previous
COVER REVEAL: Deep – The Mark
next
COVER REVEAL: The invitation
previous
COVER REVEAL: Deep – The Mark
next
COVER REVEAL: The invitation

Aggiungi il tuo commento

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto