L’ottavo cerchio

Categorie: Anni bianchi Series / Erotic Romance / Hope Edizioni / L'ottavo cerchio / Peccato Originale series / Recensione / Tiffany Reisz

0 0
L’ottavo cerchio

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Nutritional information

Sinossi
Bellissimo, brillante e dissoluto. Questo è Kingsley Edge.
Pagato profumatamente sia in denaro sia in altro tipo di benefici, passa di letto in letto, ma nulla riesce a contrastare la sua apatia autodistruttiva.
L’unico che potrebbe farlo, l’uomo che King ama senza limiti o rimpianti, l’uomo grazie al quale è rinato, è anche la sola persona che King non potrà mai avere: Søren.
Quando Kingsley progetta di aprire il più grande club BDSM del mondo – un parco giochi segreto per l’élite di New York – affiancato da Sam, la sua nuova assistente, giovane e determinata, dovrà vedersela con l’enigmatico reverendo Fuller, un nemico che potrebbe rovinare il suo sogno, e non solo.
Due missioni sacre, due uomini in lotta tra di loro, un solo vincitore.

Data di pubblicazione:

25 Settembre 2020

Genere:

Erotic romance

Serie:

Peccato Originale #6

Anni bianchi #2

Edizioni:

Hope Edizioni

___

Sinossi
Bellissimo, brillante e dissoluto. Questo è Kingsley Edge.
Pagato profumatamente sia in denaro sia in altro tipo di benefici, passa di letto in letto, ma nulla riesce a contrastare la sua apatia autodistruttiva.
L’unico che potrebbe farlo, l’uomo che King ama senza limiti o rimpianti, l’uomo grazie al quale è rinato, è anche la sola persona che King non potrà mai avere: Søren.
Quando Kingsley progetta di aprire il più grande club BDSM del mondo – un parco giochi segreto per l’élite di New York – affiancato da Sam, la sua nuova assistente, giovane e determinata, dovrà vedersela con l’enigmatico reverendo Fuller, un nemico che potrebbe rovinare il suo sogno, e non solo.
Due missioni sacre, due uomini in lotta tra di loro, un solo vincitore.

Data di pubblicazione:

25 Settembre 2020

Genere:

Erotic romance

Serie:

Peccato Originale #6

Anni bianchi #2

Edizioni:

Hope Edizioni

___

Tiffany Reisz
E’ l’autrice della serie bestseller USA Today Original Sinner, pubblicata dalla Harlequin’s Books, vincitrice del premio RITA® della Romance Writers of America.
Nata a Owensboro, nel Kentucky, Tiffany si è laureata in lingua inglese al Center College. Ha iniziato la sua carriera di scrittrice mentre studiava nel seminario teologico Asbury di Wilmore, nel Kentucky. Dopo aver lasciato il seminario per concentrarsi sulla narrazione, ha scritto The Siren, che ha venduto oltre mezzo milione di copie in tutto il mondo. Tiffany ha anche scritto romanzi di suspense al femminile, tra cui The Bourbon Thief (vincitore dell’RT Book Reviews Seal of Excellence) e The Night Mark, nominato al RITA®. Il suo fantasy erotico The Red – autopubblicato con la 8th Circle Press – è stato nominato miglior libro dell’anno e miglior romanzo del mese su Goodreads. Tiffany vive a Lexington, in Kentucky, con suo marito, lo scrittore Andrew Shaffer, e due gatti.

Tiffany Reisz
E’ l’autrice della serie bestseller USA Today Original Sinner, pubblicata dalla Harlequin’s Books, vincitrice del premio RITA® della Romance Writers of America.
Nata a Owensboro, nel Kentucky, Tiffany si è laureata in lingua inglese al Center College. Ha iniziato la sua carriera di scrittrice mentre studiava nel seminario teologico Asbury di Wilmore, nel Kentucky. Dopo aver lasciato il seminario per concentrarsi sulla narrazione, ha scritto The Siren, che ha venduto oltre mezzo milione di copie in tutto il mondo. Tiffany ha anche scritto romanzi di suspense al femminile, tra cui The Bourbon Thief (vincitore dell’RT Book Reviews Seal of Excellence) e The Night Mark, nominato al RITA®. Il suo fantasy erotico The Red – autopubblicato con la 8th Circle Press – è stato nominato miglior libro dell’anno e miglior romanzo del mese su Goodreads. Tiffany vive a Lexington, in Kentucky, con suo marito, lo scrittore Andrew Shaffer, e due gatti.

L’ottavo cerchio

Tiffany Reisz

Directions

Share

“Domani, voglio che guardi i tuoi lividi allo specchio e che tu venga alla loro vista. Voglio che tu veda ogni frustata e che ricordi il momento in cui te l’ho data. Voglio che provi a fare sesso normale con qualcuno e restare sdraiato come un cadavere perché lui non ti sta facendo del male, e tu abbia bisogno del dolore per sentirti vivo. Stanotte voglio rovinarti, così che ogni altra notte sembrerà uno spreco della tua vita. È quello che vuoi anche tu?”

Quando mi chiedono di parlare di questa serie mi trovo sempre in difficoltà. Sarebbe troppo semplicistico ridurla in categorie come “Menage”, “M/M” o “BDSM”. È tutte queste cose, ma è anche altro; è amore incondizionato, è accettazione senza alcun limite, è lo spingersi oltre i propri limiti senza pentirsene mai.

Con L’Ottavo cerchio recuperiamo un altro pezzo del passato di Nora, Kingsley e Soren. Scopriamo com’è è nato il club più esclusivo di New York, ma soprattutto scopriamo come King si è trasformato nel Re.

Lo abbiamo sempre visto al massimo della sua forma, a volte un po’ acciaccato ma sempre irriverente, sarcastico e molto regale.

Qui lo troviamo in un momento particolare della sua vita, ha chiuso una parte importante del suo passato. Ora vive in una villa di lusso, senza uno scopo preciso, si divide tra il sesso occasionale e il Mobius, il suo locale di strip-tease. Il suo unico scopo è quello di dimenticare il passato con alcool, droghe e tanto sesso. La sua non è vita, ma è semplice esistenza. Per quanto sia circondato da persone, solo Soren riuscirà a salvarlo, a farlo ritornare il Kinglsey che tanto amiamo.

“Se Kingsley avesse potuto addormentarsi lì, in quel momento, quando Soren si stava prendendo cura di lui, se avesse potuto addormentarsi e non svegliarsi più. Se fosse morto in quel momento, forse sarebbe morto quasi felice.”

Più si legge, più a ogni pagina King si trasforma piano piano in quello che abbiamo conosciuto. Si nasconde sempre dietro il sarcasmo, ma dentro ha un mondo di emozioni che spesso non sa come tenere a bada. Da qui il bisogno di evadere, che sia con il dolore, il sesso o una bottiglia di vino. Ed è per tutti questi motivi che tra tutti i personaggi è sempre stato il mio preferito, per questa sua fragilità interiore che lo rende più “accessibile”.

Quando si parla di questa serie, si tende sempre a elogiare Tiffany Reisz nelle descrizioni delle scene di sesso, o quanto sia eccezionale nelle scene bdsm. E lo è davvero, ma questa volta vorrei andare oltre, vorrei sottolineare quanto sia magnifica nei dialoghi e nel tratteggiare una storia quasi mai banale. Dialoghi irriverenti, scambi veloci e ironici che servono anche a smorzare l’intensità di alcune scene.

Penso che Tiffany Reisz sia una delle poche autrici che riesce a scrivere degli stessi personaggi ampliando le loro caratteristiche. Crea dinamiche sempre nuove, nonostante parli di eventi già in parte, conosciuti. E lo fa senza annoiare, tenendoti incollata alle pagine perché da lettrice non sei pronta a lasciare quel mondo Kinky. Quel mondo così lontano da noi, ma che fa trasparire libertà sia in camera da letto, ma soprattutto dal pregiudizio.

Perché è su questo che si basa l’Ottavo Cerchio, sulla liberazione di ogni preconcetto, sull’accettazione di noi stessi così come siamo, senza modificarci per gli altri.

“Non pronunciare il mio nome in quel modo, come se fossi un bambino che dice qualcosa di folle. Mi è permesso volerti. Ancora sempre”

“Pensavo mi avresti odiato”

“Ti ho odiato. Ti odio. Ma non è così…come posso odiare una persona che mi conosce?”

Si può essere emozionati per una recensione? La risposta è sì, quando si parla di Tiffany Reisz e dei suoi personaggi così veri, che quando finisci di leggere sei triste perché non sono reali. Sono contenta che, finalmente, quest’autrice è tornata, grazie alla Hope Edizioni in Italia, sperando che questa seconda occasione le regali l’importanza che merita.

Valentina

Tiffany Reisz

Segui l’autore:    

Acquista il libro: Amazon  |  Kobo  | Itunes  |

Peccato Originale Series

ANNI ROSSI - LA TRILOGIA

ANNI ROSSI #4

ANNI BIANCHI #1

(Visited 282 times, 1 visits today)
previous
COVER REVEAL: The Songbook of Benny Lament
next
PRESENTAZIONE: Re di anime
previous
COVER REVEAL: The Songbook of Benny Lament
next
PRESENTAZIONE: Re di anime

Aggiungi il tuo commento

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto