Linee sottili

Categorie: Anna B. Doe / Greyford Wolves SERIES / Heartbeat Edizioni / Linee sottili / Recensione / Young Adult

0 0
Linee sottili

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Nutritional information

Sinossi
L’ultimo anno di liceo è appena iniziato e Amelia Campbell non vede già l’ora che finisca.
Per la ragazza semplice, timida e nerd che è, quel luogo è una tortura. Non l’ha certo aiutata farsi spezzare il cuore da uno dei ragazzi più popolari della scuola diversi anni prima. E non va meglio con il migliore amico di quel tizio, che ha la spietata abitudine di prenderla in giro. Ora le manca solo un ultimo anno di invisibilità, poi la sua vita potrà cominciare per davvero.
Derek King non si lascia mai coinvolgere troppo dalle emozioni, ma è cambiato tutto da quando Maximillian Sanders ha messo piede nella sua città, nella sua scuola e nella vita di Amelia. Max è sempre tra i piedi e riesce a farla sorridere come lui non ha mai saputo fare. Ma il ragazzo che un tempo le aveva spezzato il cuore non è pronto a lasciarla andare.
Ormai cresciuto e più esperto, Derek non ha intenzione di permettere a qualcuno di portarsi via ciò che vuole. E lui vuole Amelia.
Quest’ultima è decisa a non credergli e a non farsi più ferire. Lui invece vuole dimostrarle che sbaglia.
Amelia dice di odiarlo, ma forse la linea tra passato e presente, tra amore e odio, è più sottile di quanto lei creda.

Data di pubblicazione:

21 Marzo 2022

Genere:

Young adult

Serie:

Greyford Wolves #1

Edizioni:

Heartbeat Edizioni

Sinossi
L’ultimo anno di liceo è appena iniziato e Amelia Campbell non vede già l’ora che finisca.
Per la ragazza semplice, timida e nerd che è, quel luogo è una tortura. Non l’ha certo aiutata farsi spezzare il cuore da uno dei ragazzi più popolari della scuola diversi anni prima. E non va meglio con il migliore amico di quel tizio, che ha la spietata abitudine di prenderla in giro. Ora le manca solo un ultimo anno di invisibilità, poi la sua vita potrà cominciare per davvero.
Derek King non si lascia mai coinvolgere troppo dalle emozioni, ma è cambiato tutto da quando Maximillian Sanders ha messo piede nella sua città, nella sua scuola e nella vita di Amelia. Max è sempre tra i piedi e riesce a farla sorridere come lui non ha mai saputo fare. Ma il ragazzo che un tempo le aveva spezzato il cuore non è pronto a lasciarla andare.
Ormai cresciuto e più esperto, Derek non ha intenzione di permettere a qualcuno di portarsi via ciò che vuole. E lui vuole Amelia.
Quest’ultima è decisa a non credergli e a non farsi più ferire. Lui invece vuole dimostrarle che sbaglia.
Amelia dice di odiarlo, ma forse la linea tra passato e presente, tra amore e odio, è più sottile di quanto lei creda.

Data di pubblicazione:

21 Marzo 2022

Genere:

Young adult

Serie:

Greyford Wolves #1

Edizioni:

Heartbeat Edizioni

Anna B. Doe
E’ un’autrice di romanzi young adult e new adult. Scrive storie d’amore dolci e sexy ambientate nella vita reale. É dipendente dal caffè e dalla cioccolata. Come i suoi personaggi, ama queste due cose fondenti, dolci e un po’ speziate. Quando non sta lavorando o non sta scrivendo il suo nuovo libro, legge libri o si abbuffa di serie tv. Originaria della Croazia, pianifica sempre il suo prossimo viaggio perché ha nel sangue la voglia di viaggiare. Attualmente sta lavorando a vari progetti. Alcuni più segreti di altri.

Anna B. Doe
E’ un’autrice di romanzi young adult e new adult. Scrive storie d’amore dolci e sexy ambientate nella vita reale. É dipendente dal caffè e dalla cioccolata. Come i suoi personaggi, ama queste due cose fondenti, dolci e un po’ speziate. Quando non sta lavorando o non sta scrivendo il suo nuovo libro, legge libri o si abbuffa di serie tv. Originaria della Croazia, pianifica sempre il suo prossimo viaggio perché ha nel sangue la voglia di viaggiare. Attualmente sta lavorando a vari progetti. Alcuni più segreti di altri.

Linee sottili

Anna B. Doe

Directions

Share

Linee sottili, primo volume della serie Greyford Wolves è un romanzo leggero che nella sua lineare semplicità sfiora il tema del bullismo e narra le emozioni che ruotano intorno ai primi amori adolescenziali: dai primi sguardi timidi, alle prime sensazioni da pelle d’oca quando ci si sfiora, fino all’esplosione di un sentimento nuovo e sconosciuto che rende vivi e palpitanti a forza di baci appassionati.

La storia racconta di Lia e Derek ma coinvolge tanti altri protagonisti a cui ci si affeziona e per i quali si aspettano i romanzi successivi di questa serie, che sono certa appassionerà molte lettrici.

“La linea tra amore e odio è sottile. Più sottile di un capello. Più sottile di un foglio di carta. Più sottile anche del petalo di un fiore”

Amelia, Lia, è una ragazza timida ed introversa, una sognatrice che ama libri di Jane Austin e spera di trovare il grande amore. Arrossisce quando le si rivolgono complimenti e tende a non socializzare soprattutto a scuola dove sta per affrontare il suo ultimo anno, quello che la porterà al diploma. Lia ha un animo vulnerabile, una ragazza insicura che pensa di non attirare gli sguardi maschili inconsapevole della propria eterea bellezza e conosce il significato della parola “odio”, un sentimento così affine e simile all’amore da confonderla.

“Mi ricorda il fuoco: leggero, luminoso, attento. A volte, quando eravamo piccoli, mi guardava, o sorrideva, e io mi sentivo alto tre metri”

Questo suo modo di essere ha una ragione ben precisa che coinvolge anche Derek, anche lui all’ultimo anno, da sempre segretamente innamorato di Lia, da sempre suo nemico. Derek è travolto dalla dolcezza e dalla bellezza di Lia, dalle sue lentiggini e dalla sua pelle lattea che lo attraggono oltre ogni ragione. Ma sa di non avere chance con lei per via di un passato burrascoso che li accomuna.

Derek è un ragazzo tenace che nasconde i suoi sentimenti sotto una coltre d’imbarazzo che lo spinge a comportarsi in modo scontroso e scostante con Lia, confondendola sempre più e spingendola a non avere nulla a che fare con il ragazzo che un tempo le ha spezzato il cuore in modo feroce.

“Ti odio. Quelle parole suonano proprio come anni fa, quando le ha pronunciate per la prima volta”

Con l’inizio del nuovo anno scolastico e l’arrivo di due nuovi compagni di classe, la calma apparente di Derek verrà annullata per fare spazio al senso di rivalsa che lo spingerà a tentare l’impossibile per conquistare finalmente la ragazza dei suoi sogni che però lo odia, e sarà bellissimo durante la lettura afferrare il cambiamento di questo ragazzo pronto a tutto pur di ricevere il perdono di Lia.

La trama di questo romanzo è delineata da un insieme di delicata tenerezza che i due protagonisti sono capaci di trasmettere al lettore attraverso le loro vicissitudini. Seppur non troppo originale è stata una lettura spensierata capace di farmi compagnia in un freddo pomeriggio invernale senza dare scossoni emotivi ma raccontando semplicemente una giovane storia d’amore e d’amicizia.

Anna B. Doe ha variato il suo stile scrivendo una storia nata all’improvviso in un suo momento difficile che lei stessa definisce come “la più veloce che abbia mai scritto” raccontando due personalità completamente opposte: quella di Lia che potrebbe definirsi una nerd e quella di Derek, l’idolo della scuola ammirato da tutti e apparentemente privo di scrupoli. Due caratteri diversi che, come spesso accade, creano scintille e si attraggono irrimediabilmente dando voce ad un sentimento bellissimo che supererà i confini della razionalità regalando mille emozioni diverse. Non sarà facile eliminare la linea sottile tra odio e amore, così fragile da far vacillare ogni certezza. Derek e Lia, infatti, ci insegnano quanto il potere dell’amore sia così potente da andare oltre ogni logica razionale e come, in un’età così vulnerabile, questo possa essere facilmente minato dalla sfiducia, che le azioni e i pettegolezzi ci inducono ad avere.

“Puoi odiarmi quanto vuoi, piccoletta. Io starò dall’altra parte della linea e ti amerò con la stessa forza e ferocia”

Il tema del bullismo è presente ma non perfora lo stomaco, il messaggio resta comunque, sempre quello di ribellarsi, parlarne con chiunque: professori, genitori, amici.  Da soli non si combattono le ingiustizie contro chi è più fragile, solo restando uniti si possono trovare soluzioni per sensibilizzare le persone su questa piaga sociale e fare la differenza.

Altro particolare nuovo nello stile di questa autrice è stata l’inclusione nella storia di due bellissimi cani la cui presenza rende chiara l’importanza che gli animali hanno per gli esseri umani anche a livello psicologico, come si può percepire tra le righe del romanzo.

 Sicuramente l’autrice ha mosso una curiosità crescente anche sui protagonisti secondari e aspetto il secondo romanzo della serie per sapere di chi parlerà anche se, a sensazione, ho già ben delineate quelle che saranno le future coppie.

In conclusione, la storia di Lia e Derek è stata una lettura romantica, spensierata e scorrevole, priva di intoppi narrativi, se non per qualche piccolo refuso a cui si poteva fare più attenzione, che regalerà sorrisi, tanti brividi e qualche piccola aspettativa a livello passionale che tale resterà.

“- Mi odi piccoletta?

-Con tutta me stessa-

-Anch’io ti amo- “.

Wanessa

Anna B. Doe

Segui l’autore:        

Acquista il libro:  Amazon | KoboItunes |

(Visited 456 times, 1 visits today)
previous
Vanitiromance Week
next
PRESENTAZIONE: Cercasi highlander
previous
Vanitiromance Week
next
PRESENTAZIONE: Cercasi highlander

Aggiungi il tuo commento