Lasciami perdere

Categorie: Barbara Morini / Contemporary Romance / Lasciami perdere / Recensione / Standalone / words edizioni

0 0
Lasciami perdere

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Nutritional information

Sinossi
Francesca è una fata molto speciale, Steno un principe per niente azzurro. Lei, dopo aver subìto violenza dieci anni prima, si è confinata in un mondo di incertezze e paure: non ha relazioni sociali e non si lascia toccare. Lui, rinomato ginecologo, scontroso e troppo diretto nelle sue esternazioni, ha appena scoperto il tradimento della moglie e deciso di abbandonare casa e routine a favore di una vita indipendente e solitaria. Con in mano una lista di obiettivi da raggiungere per ritrovare la propria identità, Francesca approda nello studio medico di Steno in cerca di lavoro e lui la assume come segretaria. Le loro vite, tuttavia, sono destinate a incrociarsi in modi differenti e più profondi, grazie anche all’aiuto di una Contessa eccentrica, inaspettata fata madrina. Attorno a loro una vicina che fa magie con ago e filo, due domestiche particolari e una strega in camice bianco. Tra polvere di stelle, desideri inespressi e candeline di compleanno, vivremo la magia di una storia dove tutto è esattamente come sembra.

Data di pubblicazione:

27 Maggio 2020

Genere:

Contemporary Romance

Edizioni:

Words Edizioni

___

Sinossi
Francesca è una fata molto speciale, Steno un principe per niente azzurro. Lei, dopo aver subìto violenza dieci anni prima, si è confinata in un mondo di incertezze e paure: non ha relazioni sociali e non si lascia toccare. Lui, rinomato ginecologo, scontroso e troppo diretto nelle sue esternazioni, ha appena scoperto il tradimento della moglie e deciso di abbandonare casa e routine a favore di una vita indipendente e solitaria. Con in mano una lista di obiettivi da raggiungere per ritrovare la propria identità, Francesca approda nello studio medico di Steno in cerca di lavoro e lui la assume come segretaria. Le loro vite, tuttavia, sono destinate a incrociarsi in modi differenti e più profondi, grazie anche all’aiuto di una Contessa eccentrica, inaspettata fata madrina. Attorno a loro una vicina che fa magie con ago e filo, due domestiche particolari e una strega in camice bianco. Tra polvere di stelle, desideri inespressi e candeline di compleanno, vivremo la magia di una storia dove tutto è esattamente come sembra.

Data di pubblicazione:

27 Maggio 2020

Genere:

Contemporary Romance

Edizioni:

Words Edizioni

___

Barbara Morini
E’ lo pseudonimo con cui una anonima impiegata della provincia di Treviso ha deciso di pubblicare il suo primo libro. Nata nello stesso anno della mitica Route americana, è cresciuta a pane, libri e musica ascoltata tra radio e musicassette. Animata dal fuoco della passione per la lettura, ha passato l’adolescenza in compagnia dei classici. Negli anni ’90 ha iniziato ad attraversare mondi sconosciuti con la letteratura fantasy e per ragazzi. All’inizio del nuovo millennio si è approcciata al mondo del romance, senza abbandonare gli altri generi. Senza davvero crederci fino in fondo ha scritto e pubblicato la sua prima storia su Wattpad, che ha riscosso un successo incredibile e che si appresta a diventare ora il suo primo libro edito Words Edizioni. E ora, giura solennemente che non smetterà più di scrivere.

Barbara Morini
E’ lo pseudonimo con cui una anonima impiegata della provincia di Treviso ha deciso di pubblicare il suo primo libro. Nata nello stesso anno della mitica Route americana, è cresciuta a pane, libri e musica ascoltata tra radio e musicassette. Animata dal fuoco della passione per la lettura, ha passato l’adolescenza in compagnia dei classici. Negli anni ’90 ha iniziato ad attraversare mondi sconosciuti con la letteratura fantasy e per ragazzi. All’inizio del nuovo millennio si è approcciata al mondo del romance, senza abbandonare gli altri generi. Senza davvero crederci fino in fondo ha scritto e pubblicato la sua prima storia su Wattpad, che ha riscosso un successo incredibile e che si appresta a diventare ora il suo primo libro edito Words Edizioni. E ora, giura solennemente che non smetterà più di scrivere.

Lasciami perdere

Barbara Morini

Directions

Share

“Andare a vivere da sola

Trovare un lavoro

Cambiare i mobili della nonna

Andare al cinema

Visitare una mostra

Vestirmi bene

Tenere testa a qualcuno

Andare a mangiare la pizza di sera

Avere degli amici

Uscire di domenica

Tenere per mano qualcuno

Andare all’opera. (Il Rigoletto?)

Partire per un viaggio

Farsi abbracciare

Far volare un aquilone giallo, rosso e blu, su una spiaggia”

La storia di Francesca e Steno inizia inconsapevolmente da questa lista di obiettivi, scritta da Francesca per riappropriarsi della propria vita. Obbiettivi che se letti dalla maggior parte delle persone, potrebbero sembrare banali, ma non per lei, che appena adolescente vive la più terribile delle aggressioni. Da quel momento, a causa dell’enorme trauma, si chiude in se stessa e decide che l’unico modo per sopravvivere è quello di nascondersi al mondo, isolandosi, rendendosi brutta, non mangiando, non curando il proprio aspetto affinché possa passare inosservata, privandosi di vivere come una ragazza della sua età. Seguendo il consiglio del suo psicologo stila una lista di cose da fare per superare la sua condizione e decide di andare nello studio medico di Steno, rispondendo all’annuncio in cui cercano una segretaria.

Lui, ginecologo, estremamente affascinante, appena separato da sua moglie, non ha più voglia di rapporti interpersonali con le donne, che non siano solo per lavoro. Sin dal primo impatto, quindi, Francesca sembra la candidata ideale. È brutta, insignificante e non cerca di conquistarlo come tutte le donne che gli gravitano intorno. Esattamente ciò che cerca.

“Era silenziosa, lui non parlava e lei non cercava mai di riempire i silenzi; si ricordava ogni cosa a memoria; gestiva la sua agenda come se avesse un master in management e soprattutto non faceva mai domande di nessun tipo proprio perché non parlavano”

Steno e Francesca buffi ed impacciati ma estremamente intensi e ci metteranno un bel po’ per accorgersi l’uno dell’altra e per farsi conoscere ai lettori. La particolarità di questa storia, infatti, è proprio che si struttura in uno spazio temporale molto lungo ma questo non fa che renderla ancora più interessante nella lettura.

Una storia raccontata in un modo descrittivo davvero speciale. Una favola rivisitata in forma moderna, in cui Steno alla fine si accorgerà dell’esistenza di Francesca, della sua anima profonda e danneggiata, e inizierà incuriosendosi, a voler approfondire la conoscenza di quella donna così complicata e simile a lui. Inizierà a voler conoscere il dolore nascosto di Francesca e a farlo suo. E imparerà ad andare oltre le apparenze. In un intreccio di simpatiche vicende, i due inizieranno a parlarsi, a cercarsi, a fidarsi e a condividere dei momenti speciali fino a percepire la fusione delle loro anime.

“La consuetudine suggerirebbe una stretta di mano e un bacio sulle guance. Io sono allergico alle consuetudini, ma desidererei fare entrambe le cose in questo momento, benché sia certo che lei non possa sopportarle. Per una strana, preoccupante alchimia lei mi piace Francesca”

Non sarà semplice però per Francesca, sradicare il muro di limiti e divieti che ha costruito intorno al suo cuore. Con grande forza d’animo imparerà che la vita regala anche cose meravigliose. E che è giusto non privarsene. Che si può meritare la felicità. Che le emozioni sono piacevoli. Che prendersi per mano è stupendo.

Davvero toccante il modo in cui Steno, una volta compresi i propri sentimenti, cerca di conquistare con delicata tenerezza Francesca. Con enorme rispetto e immensa pazienza farà breccia nel suo cuore.

“Quando ti guardo mi sembra che tu abbia le ali e mentre cammini è come se lasciarsi scie di polvere di stelle”

Ma la famosa lista è sempre lì a reclamare di essere cancellata fino all’ultima riga e Francesca, con coraggio prenderà una decisione fondamentale per la sua rinascita.

Un libro davvero complesso e semplice allo stesso tempo. La storia di un amore forte, concreto, solido, che farà conoscere a Francesca la sicurezza dei sentimenti veri. E le farà capire che non è giusto il suo modo di buttare via la vita.

Barbara Morini è al suo esordio e questo suo primo romanzo è davvero completo, le emozioni sono descritte in modo così perfetto da percepirne l’essenza e la potenza. I protagonisti sono creati in modo brillante, il tema delicato della violenza subita viene affrontato con ferma lucidità e delicato rispetto. Non è mai semplice affrontare un argomento così doloroso. Spesso non esistono aggettivi che possano far capire l’enorme sofferenza di una donna violata. Ma questa autrice lo fa in maniera egregia. Ed è stata bravissima nei dialoghi, ad associare serietà ed ironia.

Non svelerò se Francesca riuscirà a spuntare tutte le voci della sua lista ma posso dire che tornerà a brillare, riscoprendo l’importanza di un sentimento a lei sconosciuto che la farà rinascere.

“Chi ama non si impone, ma affianca. Non obbliga, ma accompagna. Non mette fretta, ma aspetta “

Un libro magico.

Buona lettura.

Wanessa

Barbara Morini

Segui l’autore:           

Acquista il libro: Amazon

(Visited 378 times, 1 visits today)
previous
PRESENTAZIONE: Ti ho incontrato a mezzanotte
next
PRESENTAZIONE: La fine di ogni brava ragazza
previous
PRESENTAZIONE: Ti ho incontrato a mezzanotte
next
PRESENTAZIONE: La fine di ogni brava ragazza

Aggiungi il tuo commento

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto