Ladra di cuori

Categorie: Ladra di cuori / Recensione / Second chance romance / self publishing / suspense romance / Valentina Facchini

0 0
Ladra di cuori

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Nutritional information

Sinossi
Avevo giurato che il mio sguardo non si sarebbe mai più posato su di lei. Di solito sono un uomo di parola, ma posso sopportare di andare contro me stesso se in palio c’è la vendetta.
Quindi eccomi qui, ad aspettarla fuori dal carcere. Dopo diciotto mesi di silenzi e lontananza forzata, sono pronto a batterla al suo stesso gioco, e questa volta non mi farò abbindolare così facilmente. Non mi farò più tentare dal profumo della sua pelle o dal suo sarcasmo tagliente o… dall’amore che per un attimo ho pensato di provare.
Perché quell’amore era una bugia.
Perché lei è capace solo di fingere.
E di rubare.
Quella ladra ha qualcosa che mi appartiene, e io la rivoglio, costi quel che costi. Il mio piano è semplice: minacciarla, pedinarla fino a quando non cederà, mi ridarà quel maledetto quadro e implorerà il mio perdono. Sì, voglio che mi implori.
Facile e veloce sulla carta, quanto difficile e complicato quando i miei occhi incontrano i suoi. Diciotto mesi di prigione scalfirebbero anche il diavolo, ma non lei.
Lei, la persona più arguta e caparbia che abbia mai incontrato.
Lei, la donna che voglio incastrare e rispedire per sempre in quella maledetta prigione.
Lei, la Ladra di Cuori.
Ladra di Cuori è una storia di seconde possibilità e di quadri rubati, ma soprattutto di sentimenti contrastanti. Perché, si sa, amore e odio sono due facce della stessa medaglia.
Liberamente tratto dall’anime Occhi di Gatto.

Data di pubblicazione:

21 Ottobre 2020

Genere:

Second chance romance

Suspense romance

Edizioni:

Self Publishing

Sinossi
Avevo giurato che il mio sguardo non si sarebbe mai più posato su di lei. Di solito sono un uomo di parola, ma posso sopportare di andare contro me stesso se in palio c’è la vendetta.
Quindi eccomi qui, ad aspettarla fuori dal carcere. Dopo diciotto mesi di silenzi e lontananza forzata, sono pronto a batterla al suo stesso gioco, e questa volta non mi farò abbindolare così facilmente. Non mi farò più tentare dal profumo della sua pelle o dal suo sarcasmo tagliente o… dall’amore che per un attimo ho pensato di provare.
Perché quell’amore era una bugia.
Perché lei è capace solo di fingere.
E di rubare.
Quella ladra ha qualcosa che mi appartiene, e io la rivoglio, costi quel che costi. Il mio piano è semplice: minacciarla, pedinarla fino a quando non cederà, mi ridarà quel maledetto quadro e implorerà il mio perdono. Sì, voglio che mi implori.
Facile e veloce sulla carta, quanto difficile e complicato quando i miei occhi incontrano i suoi. Diciotto mesi di prigione scalfirebbero anche il diavolo, ma non lei.
Lei, la persona più arguta e caparbia che abbia mai incontrato.
Lei, la donna che voglio incastrare e rispedire per sempre in quella maledetta prigione.
Lei, la Ladra di Cuori.
Ladra di Cuori è una storia di seconde possibilità e di quadri rubati, ma soprattutto di sentimenti contrastanti. Perché, si sa, amore e odio sono due facce della stessa medaglia.
Liberamente tratto dall’anime Occhi di Gatto.

Data di pubblicazione:

21 Ottobre 2020

Genere:

Second chance romance

Suspense romance

Edizioni:

Self Publishing

Ladra di cuori

Valentina Facchini

Directions

Share

“La prigione mi aveva cambiata: ero stata costretta a fare scelte che mi avrebbero perseguitato a vita, scelte che mi avevano permesso di sopravvivere. E ce l’avevo fatta. Ero sopravvissuta e mi ero ripresa la mia libertà”

Quando ho letto che questo romanzo era ispirato al famosissimo cartone animato Occhi di gatto, che ha segnato l’adolescenza di molte fangirl compresa me, sono stata presa da un entusiasmo dirompente e non chiedetemi perché… Forse il motivo è che come tante, ho adorato quella serie e avrei desiderato che successivamente le fossero dedicati libri o film-tv. LADRA DI CUORI ha quindi esaudito un mio grande desiderio. Questo geniale second chance romance, ha catturato tutta la mia attenzione fin da subito. La storia di queste tre sorelle Adeline, Magnolia e Beth, così similare in molti punti e passaggi narrativi, a quella delle sexy Sheila, Kelly e Tati, che ricordo nacque come manga giapponese negli anni ’80 per poi avere successo in tutto il mondo, è stata un’idea così originale che faccio un plauso energico all’autrice Valentina Facchini.

Nello specifico di questa storia, la protagonista è Adeline, la Ladra di Cuori, una donna ostinata nel voler riappropriarsi dell’eredità materna, perduta a causa di un cavillo legale. Ma in uno dei tanti furti è costretta a fare la scelta forse più azzardata e più sbagliata della sua vita. Adeline è una donna forte coraggiosa e istintiva, capace da sempre di pensare solo al bene delle sue sorelle, mettendo sé stessa, i suoi bisogni e i suoi desideri sempre all’ultimo posto. A causa proprio di questo altruismo, in una notte perde il suo unico amore e la libertà. I lunghi mesi successivi passati in carcere, sono stati duri e terribili, e al suo rilascio, è profondamente cambiata. Non si sarebbe di certo aspettata dopo mesi di trovare ad attenderla fuori dal carcere Josh, l’uomo che ha amato e dovuto tradire per la famiglia. Capisce immediatamente che Josh non ha dimenticato il suo tradimento e avverte immediatamente la sua sete di vendetta, ancor prima che lui le rivolga la parola. Josh rappresenta non solo il suo primo ed unico amore, ma anche l’uomo che l’ha abbandonata a sé stessa senza voler capire le motivazioni che l’hanno spinta al suo gesto. Un uomo in cui lei aveva riposto piena fiducia, a cui aveva donato il cuore, un compagno romantico e indimenticabile.

“Adeline era stata peggio di un terremoto, si era abbattuta su di me lasciando solo macerie”

Il tempo cambia le persone e ora anche Josh è un uomo completamente diverso, che non può dimenticare il tradimento subito. Da quel terribile giorno ha maturato una sete di vendetta per la donna che non solo gli aveva rubato il cuore, ma lo aveva ingannato e deluso, lasciandolo quasi sul lastrico. Ora che è finalmente libera, il suo unico desiderio è vederla sconfitta, annientare quel suo sorriso strafottente e riprendersi ciò che è suo per poi cancellarla per sempre dalla sua vita.

“Tanto il mio amore era stato forte, tanto lo era il mio odio”

La storia di questi due bellissimi protagonisti, che si dipana tra battibecchi e passione rubata, è così eccitante, che ne resterete invischiati fino all’insospettabile ultimo capitolo. Josh è alla ricerca continua di verità nascoste, Adeline vuole solo tornare a essere una pittrice e lasciarsi alle spalle il passato da ladra. Eventi, persone e intrighi remano contro questa donna sfinita da un amore che sente ancora di ardere nel suo cuore. E nella lotta contro il tempo per rendere giustizia al loro sentimento mai svanito, una serie di intrecci li porterà all’affronto finale che sarà rivelatorio di segreti e parole mai pronunciate.

“Le persone erano capaci di fare del male a chi dicevano di amare. Avevo ingannato l’uomo che amavo. E l’uomo che amavo mi aveva incastrata. Nessuno di noi aveva avuto pietà dell’altro”

Con un’analisi perfetta di come odio e amore viaggino di pari passo e su come siano l’uno l’affermazione e il risvolto dell’altro, con Ladra di cuori si dipana una storia originale e piena di energia e per comprenderla fino in fondo, Valentina Facchini ha scelto una narrazione alternata tra il tempo presente e quello passato. Un intreccio che si svolge tra gli eventi del tempo in cui Josh e Adeline si incontrano e si innamorano di nuovo dopo la separazione negli anni del college, e quelli attuali pieni di rimpianti e rancori ma in cui vive lo stesso amore soffocato dall’odio.

Le due tipologie narrative hanno caratteristiche diverse che le rendono molto interessanti. Quella del passato è ricca di tutta la tenerezza scaturita dal rifiorire di un sentimento mai svanito e di quel delicato romanticismo tipico del vissuto di una storia d’amore riscoperta. Mentre quella del presente è oltremodo una narrazione cruda, cattiva, gelida e cinica, animata dal senso di vendetta. I due modi descrittivi ottengono così un bilanciamento sinergico, creando un mix esplosivo di emozioni altalenanti e per questo incatenate in modo perfetto.

Nella New York più cupa e notturna, verranno a galla tradimenti, verità mal celate, sentimenti puri e l’epilogo, sebbene insospettabile fino alle ultime pagine, lascerà che le emozioni sperate e l’entusiasmo dell’amore ricompongano i pezzi di due anime in frantumi. Una storia originale e piena di passione che crea quel giusto mix per tenere incollato il lettore fino alla parola fine.

“Accettami, sceglimi, amami. O lasciami andare”, confessò tra le lacrime

No! sbottai

No, cosa? balbettò Adeline

No, non ti lascio andare. Si, ti accetto. Si, ti scelgo. Si, ti amo

Wanessa

Valentina Facchini

Segui l’autore:      

Acquista il libro: Amazon

(Visited 239 times, 1 visits today)
previous
PRESENTAZIONE: Fighting for us
next
COVER REVEAL: Invisible Sun
previous
PRESENTAZIONE: Fighting for us
next
COVER REVEAL: Invisible Sun

Aggiungi il tuo commento

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto