PRESENTAZIONE: La sindrome di Rubens

Categorie: A.I. Cudil / Contemporary Romance / La sindrome di Rubens / Standalone / Triskell Edizioni

0 0
PRESENTAZIONE: La sindrome di Rubens

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Nutritional information

Sinossi
Matthias Sallmann è un carismatico astro nascente nel panorama della critica d’arte europea. Durante una conferenza, attira l’attenzione del grande pubblico menzionando un’intrigante teoria, “La sindrome di Rubens”, in cui l’arte e il sesso si fondono in un legame piccante.
Quella che credeva una trovata per incuriosire i media, assume tutto un altro significato quando il professore viene contattato da una ragazza veneziana che sostiene di aver sperimentato di persona la sindrome. Dapprima è scettico nei confronti di Lidia, quando scopre che l’uomo che l’ha sedotta è niente meno che suo fratello, Karl, Matthias cambia approccio e decide di scrivere un saggio sull’argomento, facendosi aiutare proprio dai due ragazzi.
Tanja è l’assistente di Matthias da anni, lo ammira per il suo lavoro ma non può credere che la sindrome di Rubens esista davvero, soprattutto perché questa ricerca rischia di compromettere la sua amicizia con Karl.
Per Karl invece la sindrome di Rubens è stata una rivelazione, da sempre ha vissuto nell’ombra del fratello, ma quello che è successo con Lidia ha sconvolto tutto il suo mondo mostrandogli una parte di sé che soffocava. Adesso è deciso a prendersi quello che più desidera senza esitare.
Matthias è determinato a dare una svolta decisiva alla sua carriera grazie allo studio approfondito sulla sindrome di Rubens ma si ritroverà sempre più coinvolto da Lidia che con le sue stoccate e battute pungenti non sembra per nulla intimorita dalla fama del professore.
Tra le calli e i canali che bagnano Venezia quattro persone molto differenti tra loro, ma unite dalla comune passione per l’arte, dovranno fare i conti con una sindrome molto diversa da quella di Rubens e che assomiglia pericolosamente all’amore.

Data di pubblicazione:

3 Settembre 2021

Genere:

Contemporary romance

Edizioni:

Triskell Edizioni

Sinossi
Matthias Sallmann è un carismatico astro nascente nel panorama della critica d’arte europea. Durante una conferenza, attira l’attenzione del grande pubblico menzionando un’intrigante teoria, “La sindrome di Rubens”, in cui l’arte e il sesso si fondono in un legame piccante.
Quella che credeva una trovata per incuriosire i media, assume tutto un altro significato quando il professore viene contattato da una ragazza veneziana che sostiene di aver sperimentato di persona la sindrome. Dapprima è scettico nei confronti di Lidia, quando scopre che l’uomo che l’ha sedotta è niente meno che suo fratello, Karl, Matthias cambia approccio e decide di scrivere un saggio sull’argomento, facendosi aiutare proprio dai due ragazzi.
Tanja è l’assistente di Matthias da anni, lo ammira per il suo lavoro ma non può credere che la sindrome di Rubens esista davvero, soprattutto perché questa ricerca rischia di compromettere la sua amicizia con Karl.
Per Karl invece la sindrome di Rubens è stata una rivelazione, da sempre ha vissuto nell’ombra del fratello, ma quello che è successo con Lidia ha sconvolto tutto il suo mondo mostrandogli una parte di sé che soffocava. Adesso è deciso a prendersi quello che più desidera senza esitare.
Matthias è determinato a dare una svolta decisiva alla sua carriera grazie allo studio approfondito sulla sindrome di Rubens ma si ritroverà sempre più coinvolto da Lidia che con le sue stoccate e battute pungenti non sembra per nulla intimorita dalla fama del professore.
Tra le calli e i canali che bagnano Venezia quattro persone molto differenti tra loro, ma unite dalla comune passione per l’arte, dovranno fare i conti con una sindrome molto diversa da quella di Rubens e che assomiglia pericolosamente all’amore.

Data di pubblicazione:

3 Settembre 2021

Genere:

Contemporary romance

Edizioni:

Triskell Edizioni

A.I. Cudil
Pubblica romanzi d’amore dal 2012.
Nel 2014 inizia a pubblicare la serie Six Senses con Giunti Editore. Del 2014 è infatti “Solo il tuo sapore”, del 2015 “Solo la tua voce” e nell’aprile 2017 esce il terzo romanzo della serie Six Senses, “Solo la tua carezza”. Di fine 2018 è invece “Solo il tuo profumo”, quarto romanzo della stessa serie.
Il primo romanzo della serie Provence, “Aspettavo solo te”, esce invece in selfpublishing nel luglio del 2017. “Sognavo solo te” secondo e ultimo romanzo della serie Provence è uscito nel novembre 2019. Nell’agosto del 2019 ritorna il paranormal romance “Tattoo and Spirit” in una nuova edizione rivista e ampliata rispetto a quella uscita a puntate nell’arco del 2013. “Alchimie pericolose” esce nel febbraio 2020 ed è il primo romanzo della nuova serie “Pessimi Soggetti” che si conclude in autunno con “Re(l)azioni esplosive”, “Legami inattesi” e la novella “Incanti straordinari”. Sempre nel 2020 pubblica il romanzo office romance autoconclusivo “Pretty Devil”. Con lo pseudonimo di Antonia Claudia Romani ha pubblicato nel 2018 il romanzo storico “Gallica”.

A.I. Cudil
Pubblica romanzi d’amore dal 2012.
Nel 2014 inizia a pubblicare la serie Six Senses con Giunti Editore. Del 2014 è infatti “Solo il tuo sapore”, del 2015 “Solo la tua voce” e nell’aprile 2017 esce il terzo romanzo della serie Six Senses, “Solo la tua carezza”. Di fine 2018 è invece “Solo il tuo profumo”, quarto romanzo della stessa serie.
Il primo romanzo della serie Provence, “Aspettavo solo te”, esce invece in selfpublishing nel luglio del 2017. “Sognavo solo te” secondo e ultimo romanzo della serie Provence è uscito nel novembre 2019. Nell’agosto del 2019 ritorna il paranormal romance “Tattoo and Spirit” in una nuova edizione rivista e ampliata rispetto a quella uscita a puntate nell’arco del 2013. “Alchimie pericolose” esce nel febbraio 2020 ed è il primo romanzo della nuova serie “Pessimi Soggetti” che si conclude in autunno con “Re(l)azioni esplosive”, “Legami inattesi” e la novella “Incanti straordinari”. Sempre nel 2020 pubblica il romanzo office romance autoconclusivo “Pretty Devil”. Con lo pseudonimo di Antonia Claudia Romani ha pubblicato nel 2018 il romanzo storico “Gallica”.

PRESENTAZIONE: La sindrome di Rubens

A. I. Cudil

Directions

Share

Data di Pubblicazione 3 Settembre 2021

Estratto

Negli anni ho imparato che la mia unica vera passione è fare bene il mio lavoro. Le scopate fanno parte dei piaceri della vita, come il buon vino e il buon cibo. Piaceri che possono aspettare e che l’attesa rende ancora più appetitosi una volta gustati. Lidia, verrà anche il nostro momento e allora ti assaporerò con calma, sorseggiandoti come un Bordeaux pregiato, ma non adesso, solo alla fine del progetto.

***

Che cosa ha fatto scatenare quella passione? Questo voglio scoprire: se vi siete visti e piaciuti o se è stato indifferente che ci fosse lui, io o Manuel in quella stanza perché la tua libido era stata sconvolta dai quadri del museo. Questo voglio capire: siete stati imbrogliati da Rubens, oppure vi siete solo divertiti?

A. I. Cudil

Segui l’autore 

Pre – order: Amazon

(Visited 112 times, 1 visits today)
previous
Tutte le parole del mondo
next
COVER REVEAL: Siamo un istante perfetto
previous
Tutte le parole del mondo
next
COVER REVEAL: Siamo un istante perfetto

Aggiungi il tuo commento

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto