In-moral

Categorie: Contemporary Romance M/M / In-moral / Naike Ror / Recensione / self publishing / Standalone

0 0
In-moral

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Nutritional information

Sinossi
𝗧𝗲𝘀𝘁𝗮𝗿𝗱𝗶
𝗖𝗼𝗺𝗯𝗮𝘁𝘁𝗶𝘃𝗶
𝗢𝘀𝘁𝗶𝗻𝗮𝘁𝗶
Matthew Carter, lo scout di cheerleaders e Kay Morgan, il vicepresidente dei Miami Dolphins, vivono esistenze agli antipodi, anche se ad accomunarli c’è la tenacia con cui si fanno la guerra.
Ma se dietro a ogni sgambetto ci fosse qualcosa di diverso rispetto alla morbosa competitività?
Se nascosto sotto l’ennesimo placcaggio ci fosse la rivalsa di sentimenti insabbiati?
𝗞𝗔𝗬
“Erano stati pensieri disonesti, depravati,𝗶𝗺𝗺𝗼𝗿𝗮𝗹𝗶?
Però me ne fregavo perché quella era la mia dannata orchestra, quello era il mio teatro e quella era la mia platea; se avessi voluto inserire un assolo di chitarra nel bel mezzo di una Turandot, giusto per scandalizzare e prendermi qualche soddisfazione personale, lo avrei fatto senza esitare.
E si fottesse l’etica sul posto di lavoro.”
𝗠𝗔𝗧𝗧𝗛𝗘𝗪
“Kay Morgan aveva toccato tasti senza mai avermi sfiorato, aveva rimesso nel mio stomaco almeno quattro farfalle sgraziate, ma svolazzanti.
Qualcosa di così diverso poteva essere così semplice?
Qualcosa di così inaspettato poteva essere così limpido?
Qualcosa di così 𝗶𝗺𝗺𝗼𝗿𝗮𝗹𝗲 poteva essere così giusto?”

Data di pubblicazione:

31 Luglio 2019

Genere:

Contemporary romance M/M

Serie:

Spin off Duke

Edizioni:

Self Publishing

Sinossi
𝗧𝗲𝘀𝘁𝗮𝗿𝗱𝗶
𝗖𝗼𝗺𝗯𝗮𝘁𝘁𝗶𝘃𝗶
𝗢𝘀𝘁𝗶𝗻𝗮𝘁𝗶
Matthew Carter, lo scout di cheerleaders e Kay Morgan, il vicepresidente dei Miami Dolphins, vivono esistenze agli antipodi, anche se ad accomunarli c’è la tenacia con cui si fanno la guerra.
Ma se dietro a ogni sgambetto ci fosse qualcosa di diverso rispetto alla morbosa competitività?
Se nascosto sotto l’ennesimo placcaggio ci fosse la rivalsa di sentimenti insabbiati?
𝗞𝗔𝗬
“Erano stati pensieri disonesti, depravati,𝗶𝗺𝗺𝗼𝗿𝗮𝗹𝗶?
Però me ne fregavo perché quella era la mia dannata orchestra, quello era il mio teatro e quella era la mia platea; se avessi voluto inserire un assolo di chitarra nel bel mezzo di una Turandot, giusto per scandalizzare e prendermi qualche soddisfazione personale, lo avrei fatto senza esitare.
E si fottesse l’etica sul posto di lavoro.”
𝗠𝗔𝗧𝗧𝗛𝗘𝗪
“Kay Morgan aveva toccato tasti senza mai avermi sfiorato, aveva rimesso nel mio stomaco almeno quattro farfalle sgraziate, ma svolazzanti.
Qualcosa di così diverso poteva essere così semplice?
Qualcosa di così inaspettato poteva essere così limpido?
Qualcosa di così 𝗶𝗺𝗺𝗼𝗿𝗮𝗹𝗲 poteva essere così giusto?”

Data di pubblicazione:

31 Luglio 2019

Genere:

Contemporary romance M/M

Serie:

Spin off Duke

Edizioni:

Self Publishing

In-moral

Naike Ror

Directions

Share

Inaspettato mi sembra il termine più giusto, per carpire l’essenza di un libro come In-Moral di Naike Ror. Inaspettata è la storia di Kay e Matthew che fa venire la voglia di entrarci dentro, tanto è stato il coinvolgimento che mi ha tenuto incollata fino alla fine. Inaspettata è l’ironia con cui l’autrice è riuscita a condire una storia M/M che non conosce diversità, se non quella di aver sorriso delle battute esilaranti di due uomini diversamente ostinati che mi hanno fatto delirare fino alle lacrime. Inaspettato è l’amore che nasce fra due antagonisti che giocano con tattiche diverse, ma ugualmente allineati verso la stessa sete di vincere, a ogni costo. Che sia su un campo da gioco, che sia nella vita, che sia nei sentimenti Kai e Matthew giocano, sfidandosi per creare quella complicità che li porterà a guardare meglio il nemico e a suggerirgli che quel gioco non è che un qualcosa che li accomuna.

Inaspettato è l’amore che coinvolge, che non ha nome, etichette e colori. Quell’amore che crea affinità. E se questo vuol dire sfidarsi ogni giorno, allora sarà la sfida che può rendere tangibili sentimenti inattesi.  

“Erano stati pensieri disonesti, depravati, immorali? Si, lo erano stati, considerando che non ero poi così sicuro che Carter fosse gay e soppesando il fatto che ero il suo vicepresidente”

Kay è l’uomo affascinate, ricco, e vicepresidente dei Miami Dolphins. Trasuda ambizione e capacità, perfetto nel dirigere una delle squadre di football più importanti del campionato NFL americano. Kay è l’uomo che detta legge ascoltando però le esigenze del suo staff. Sa essere temuto e amato in egual misura. Tiene le redini di una squadra importante a cui dedica gran parte del suo tempo. Un uomo che non teme nessuno, tranne Matthew Carter, uno degli uomini del suo staff. Il personaggio di Kay diventa quasi più affascinante, quando fra i rumori dei suoi pensieri emerge l’attrazione che ha per lui, perché Matthew lo provocava in un gioco strano e ambiguo. L’uomo che ha fiuto per scovare le migliori ragazze pompon del paese è per Kay la croce più grande. Fra loro c’è quella competizione tipica degli uomini che vogliono vincere le sfide, che non si fermano nemmeno davanti a quei giochini mentali che servono per sorprendere il nemico. Testardi, ostinati, due maschi Alpha che giocano a una guerra che diventa teatro di uno scambio fisico oltre che mentale. Kay è un gay cosciente della propria sessualità e per lui quella sfida diventa un modo per rendere reali i suoi pensieri impuri verso un uomo che non ha ancora capito che ogni affondo, ogni vincita e ogni perdita sono un modo per smontare i pregiudizi fisiologici e svelare le vere intenzioni del nemico. E sarà proprio questo gioco di battute pungenti, fra ironia e parole taglienti in cui Matthew dovrà cercare le motivazioni per le quali quel gioco risveglia in lui emozioni particolari.

Il risveglio di una sessualità che lo rende inaspettatamente felice, è il percorso in cui mi sono trovata più coinvolta. L’autrice è stata bravissima a dettare i tempi e i modi più giusti per una naturale scoperta che ha coinvolto Matthew a cercare le risposte che mettevano in dubbio le sue convinzioni. Quello che nasce fra loro è un’attrazione che li coinvolge in modo totalizzante e che per questo sarà ancora più emozionante. Un cammino che svela una passione verso qualcosa di immorale ma giusto, verso un’attrazione imprevista ma semplice, come se fosse la cosa più naturale, quella più vera.

E in mezzo a questa scoperta c’è l’ironia dell’autrice che ha reso ogni loro momento un teatro di battute e sottintesi, camuffate in continue sfide ed eventi goliardici. Kay e Matthew sono due uomini ostinati e competitivi e la loro natura emerge in un percorso tortuoso dove la passione che li brucia è sotto attacco dalla nascita dei sentimenti che devono conformarsi alla loro vita e alle loro abitudini.

“Strappai ogni remora dal mio cervello e gettai tutti i dubbi in un posto lontano. Misi al primo posto quello che era il mio volere, quel desiderio che, alla fine, aveva vinto su tutto”

In-Moral è stato un libro che inaspettatamente ho adorato. Non ho una grande esperienza di lettura nel genere Male to Male, infatti questo è stato solo il mio secondo libro. Quindi il mio parere può solo fondarsi sulle sensazioni che questi due personaggi mi hanno trasmesso, cogliendomi quasi di sorpresa. Sono stata, infatti, attirata dalla capacità dell’autrice di aver reso naturale la scoperta di un’attrazione conflittuale che coinvolge persone dello stesso sesso. Ed è stato tutto molto reale: la sfida, il continuo pensare alla mossa successiva e poi infine accettare di guardare colui che era un nemico, come il responsabile della nascita di un desiderio primitivo. Una passione che non è immorale ma è solo qualcosa che coinvolge. Naike Ror ha sapientemente usato l’ironia per raccontare la loro attrazione sotto una veste sempre più pungente e frizzante con il susseguirsi degli eventi e questo ha evidenziato quanto più sinceri e reali fossero i sentimenti che legavano Kay e Matthew; sentimenti che dovevano solo essere accettati. Bellissimo ed esilarante, una storia per coloro che non si sono ancora approcciati al genere M/M e per tutti coloro che credono nell’amore, a prescindere dal suo colore.

“Forse ero un pazzo, ma ero lì e se non avessi dato un senso a quel momento me ne sarei pentito per il resto della vita”

Tiziana

Naike Ror

Segui l’autore       Risultati immagini per pinterest

Acquista il libro: Amazon

duke-3-833x1300

Serie r.u.D.e. #3 - Duke

per cover reveal

Spin off Duke

(Visited 259 times, 1 visits today)
previous
Vanitiromance Week
next
Cover Reveal: Legacy
previous
Vanitiromance Week
next
Cover Reveal: Legacy

Aggiungi il tuo commento

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto