In-Dependent

Categorie: Contemporary Romance / In-Dependent / Naike Ror / Recensione / Rude serie / self publishing

0 0
In-Dependent

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Nutritional information

Sinossi
Cody Allen Leroy è attratto da tutto quello che crea dipendenza: il gioco d’azzardo, l’alcool, il sesso.Vive, quindi, la vita trincerato dietro un’adorata normalità, tentando di mantenere le distanze da tutto quello che potrebbe attentare alla sua lucidità.Finchè i suoi occhi incontrano quelli della dottoressa Carter, l’esperta incaricata di analizzare i dettagli sulla morte di suo zio, il celebre Duke Leroy.E a quel punto, Cody Allen Leroy, abbassa le difese, senza intuire che Caltha Carter potrebbe diventare la sua nuova droga.“Volevo conoscere Caltha e in parte ci stavo riuscendo:avevo capito che amava il gelato al pistacchio, i libri thriller, che amava il mojito, che sopportava poco il sole e odiava fare sport. Non aveva un cantante preferito ma canzoni preferite e tra tutte quelle informazioni avevo capito che quando parlavo lei mi ascoltava.Cazzo, come avrei voluto davvero entrare nella sua testa per capire cosa si nascondesse dietro ogni risposta bislacca, però al momento avevo l’opportunità di entrare nel suo corpo e di certo ne avrei approfittato.Ne sarei diventato dipendente?Non mi importava.”

Data di pubblicazione:

24 Maggio 2019

Genere:

Contemporary romance

Edizioni:

Self Publishing

Sinossi
Cody Allen Leroy è attratto da tutto quello che crea dipendenza: il gioco d’azzardo, l’alcool, il sesso.Vive, quindi, la vita trincerato dietro un’adorata normalità, tentando di mantenere le distanze da tutto quello che potrebbe attentare alla sua lucidità.Finchè i suoi occhi incontrano quelli della dottoressa Carter, l’esperta incaricata di analizzare i dettagli sulla morte di suo zio, il celebre Duke Leroy.E a quel punto, Cody Allen Leroy, abbassa le difese, senza intuire che Caltha Carter potrebbe diventare la sua nuova droga.“Volevo conoscere Caltha e in parte ci stavo riuscendo:avevo capito che amava il gelato al pistacchio, i libri thriller, che amava il mojito, che sopportava poco il sole e odiava fare sport. Non aveva un cantante preferito ma canzoni preferite e tra tutte quelle informazioni avevo capito che quando parlavo lei mi ascoltava.Cazzo, come avrei voluto davvero entrare nella sua testa per capire cosa si nascondesse dietro ogni risposta bislacca, però al momento avevo l’opportunità di entrare nel suo corpo e di certo ne avrei approfittato.Ne sarei diventato dipendente?Non mi importava.”

Data di pubblicazione:

24 Maggio 2019

Genere:

Contemporary romance

Edizioni:

Self Publishing

In-Dependent

Naike Ror

Directions

Share

Ero molto curiosa, dopo aver letto DUKE, terzo volume della serie R.U.D.E., di conoscere Cody Allen Leroy, uno dei suoi personaggi più particolari e leggere la sua storia mi intrigava moltissimo. Volevo sapere di più su questo personaggio alquanto ambiguo, con un corpo completamente tatuato che, lasciato il mondo illusorio di Las Vegas, si godeva il caldo di Miami nella quiete della sua villa, tra le cure di Caltha, la sua segretaria cubana tutto fare e con un mojito fra le mani, insegnando i trucchi del mestiere ai miliardari che spendevano una fortuna per imparare il gioco del bluff. Ero curiosa di vedere come, un uomo con un orientamento sessuale aperto a tutti i generi, libero di viversi la sua sessualità oltre la normalità e affetto dalla sindrome di Peter Pan come colui che non vuole crescere mai, si incastrasse, o meglio si amalgamasse in una storia con una donna la cui razionalità veste a misura il suo temperamento, forse ancora più del giallo che colora le sue mise. Naike Ror ancora una volta mi ha sorpresa. Dopo le sue storie in cui genialità e intrigo concorrevano insieme per conquistare il podio, in trame fitte di suspense, passione e risvolti psicologici, con In-Dependent mi ha catapultata in una vera storia romance come quelle che ti fanno emozionare, ti liberano la mente e ti fanno palpitare il cuore.

“Difficilmente un uomo mi intimoriva ma per Cody Leroy provavo una sorta di soggezione: sembrava, in un mondo di uomini che si fingevano ragazzini per scappare da responsabilità, un vero ragazzino che provava a crescere. Al di là dell’apparente superficialità sottolineata dalla battuta sempre pronta, dai vestiti da surfista e i tatuaggi colorati, avevo la sensazione che quello fosse l’involucro di una personalità opposta a quella che mostrava.”

Cody Allen Leroy, chiamato anche Codyboy da suo cugino Hunter, è stata forse la sorpresa più grande. Ex ludopatico, dietro i suoi sorrisi sghembi e le battute pronte, c’è un uomo affetto da una dipendenza da adrenalina, che lo ha portato in passato a problemi di droga, sesso e gioco. Per lui tutto diventa una sfida. Quando l’adrenalina scorre nelle sue vene, il suo istinto lo induce a correre tutti i rischi pur di farsi travolgere da quelle emozioni forti che ne scaturiscono. Mai avrei pensato, a una sua vena più romantica. Oltre quella cortina fancazzista che lo caratterizza, c’è un uomo che nasconde un bisogno di fiducia e sicurezze. Caltha Carter con i suoi vestiti gialli e la mente da scienziata, diventa la sua nuova sfida. Cercare cosa si nasconde dietro quella perfezione così ostentata che lo ha non poco incuriosito durante le indagini sull’omicidio di suo zio Duke, diventa la sua nuova dipendenza. Due personaggi che mai potrebbero essere più diversi. Eppure, la mente geniale dell’autrice ne costruisce i dettagli per una storia con risvolti molto più profondi di quelli più frivoli e ironici che all’inizio avevo immaginato. Insieme alla passione e alla brama che avvolge la loro storia, Cody e Caltha sono due personaggi con un temperamento forte e problematico allo stesso tempo. Mentre Cody cerca di smontare la razionalità di una donna che non vuole cedere ai suoi obblighi verso la famiglia, Caltha non riesce a farsi coinvolgere appieno dal fascino di un uomo che si manifesta più maturo di quanto appare. Dietro la stramberia dei suoi vestiti gialli, Caltha è una donna che tiene insieme le redini della sua famiglia in modo quasi compulsivo. La paura di non riuscire ad arrestare gli eventi che potrebbero sfuggire al suo controllo, le nega la libertà di vivere la sua storia con Cody. Il tratto psicologico ben delineato, che è anche la forza di questa storia, rimanda alle figure di un uomo e una donna alla ricerca di stabilità e sicurezze, per un passato che diversamente li ha segnati. Naike Ror ha la capacità di rendere veri i suoi personaggi; essi incarnano modelli di vita con i quali potersi confrontare. Un legame troppo stretto con la famiglia, insieme a un senso del dovere troppo sviluppato, può impedire di vivere liberamente la propria vita. Un tema importante quello della famiglia che ricorre più volte nei romanzi di questa autrice, confrontandosi ogni volta con un legame difficilmente inscindibile.

“La donna di cui mi stavo innamorando non era quella che sembrava; era spaventata, terrorizzata dalla vita mentre io di vita ne avevo bevuta a copiosi sorsi fino quasi ad annegare. Mi ero ficcato in un bel guaio, un grande, complicato e infinito guaio.”

Una storia bella che ti avvolge per la sua passionalità, ti trasporta per la bellezza dei suoi personaggi e per il loro desiderio di viversi contro ogni incertezza. Naike Ror con una scrittura magistrale e con dei dialoghi incalzanti accompagna la crescita di sentimenti che nascono quasi come una sfida, per poi diventare concreti. In In-Dependent mi sono mancati i tratti suspense e gli intrighi che caratterizzato solitamente i libri della R.U.D.E. serie, così che mentre cercavo di venire catturata con la mente, era il cuore che rispondeva a questa storia con scene di passione conturbanti, e con la bellezza dei suoi personaggi fino a rendermi quasi dipendente.

“Respirai il suo profumo, le raccontai di tutte le volte che mi era mancata, le urlai della mia rabbia, le sussurrai dell’amore. Senza dire una parola.”

Tiziana

Naike Ror

Segui l’autore:                 

Acquista il libro: Amazon

r.u.D.e. Series

51g6GQQhcqL._SY346_

Royle

51chaV1XBgL

Usheen

(Visited 388 times, 1 visits today)
previous
Vanitiromance Week
next
Presentazione: Il giorno giusto per incontrarti
previous
Vanitiromance Week
next
Presentazione: Il giorno giusto per incontrarti

Aggiungi il tuo commento

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto