Ho imparato a odiarti

Categorie: Contemporary Romance / Ho imparato a odiarti / Newton Compton Editori / Recensione / Standalone / Vi Keeland e Penelope Ward

0 0
Ho imparato a odiarti

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Nutritional information

Sinossi
Tutto è iniziato con un misterioso biglietto cucito dentro un abito nuziale. Ero andata in un negozio dell’usato per disfarmi del mio vestito da sposa, così da togliermi di torno la rappresentazione in pizzo e merletti del mio fallimento sentimentale. E tra le cianfrusaglie ho scoperto che qualcuno aveva avuto la stessa idea. Così ho dato un’occhiata al meraviglioso modello a sirena di qualche altra relazione andata in frantumi e, con sorpresa, ho trovato il misterioso messaggio: “Grazie per aver trasformato ogni mio sogno in realtà”. C’era anche una firma: Reed Eastwood, apparentemente l’uomo più romantico che sia mai esistito. Non sono riuscita a trattenere la curiosità. Non solo l’ho cercato, scoprendo che è bellissimo, ma ho anche deciso che avrei fatto di tutto per capire che cosa abbia mandato in frantumi il suo fidanzamento. Chi l’avrebbe mai detto che per uno strano scherzo del destino sarebbe diventato il mio capo?

Data di pubblicazione:

18 luglio 2020

Genere:

Contemporary romance

Edizioni:

Newton Compton Editori

___

Sinossi
Tutto è iniziato con un misterioso biglietto cucito dentro un abito nuziale. Ero andata in un negozio dell’usato per disfarmi del mio vestito da sposa, così da togliermi di torno la rappresentazione in pizzo e merletti del mio fallimento sentimentale. E tra le cianfrusaglie ho scoperto che qualcuno aveva avuto la stessa idea. Così ho dato un’occhiata al meraviglioso modello a sirena di qualche altra relazione andata in frantumi e, con sorpresa, ho trovato il misterioso messaggio: “Grazie per aver trasformato ogni mio sogno in realtà”. C’era anche una firma: Reed Eastwood, apparentemente l’uomo più romantico che sia mai esistito. Non sono riuscita a trattenere la curiosità. Non solo l’ho cercato, scoprendo che è bellissimo, ma ho anche deciso che avrei fatto di tutto per capire che cosa abbia mandato in frantumi il suo fidanzamento. Chi l’avrebbe mai detto che per uno strano scherzo del destino sarebbe diventato il mio capo?

Data di pubblicazione:

18 luglio 2020

Genere:

Contemporary romance

Edizioni:

Newton Compton Editori

___

Vi Keeland
Con più di un milione di libri venduti, si è affermata come una delle autrici di maggiore successo della sua generazione e i suoi romanzi sono tradotti in dodici lingue. Vive a New York con il marito e i suoi tre figli. La Newton Compton ha pubblicato Bastardo fino in fondo, Un perfetto bastardo, Il mio bastardo preferito, I want you e Ho imparato a odiarti, scritti con Penelope Ward.

Vi Keeland
Con più di un milione di libri venduti, si è affermata come una delle autrici di maggiore successo della sua generazione e i suoi romanzi sono tradotti in dodici lingue. Vive a New York con il marito e i suoi tre figli. La Newton Compton ha pubblicato Bastardo fino in fondo, Un perfetto bastardo, Il mio bastardo preferito, I want you e Ho imparato a odiarti, scritti con Penelope Ward.

Penelope Ward
È un’autrice bestseller del «New York Times», di «USA Today» e del «Wall Street Journal». È cresciuta a Boston e ha lavorato come giornalista prima di diventare una scrittrice. Vive nel Rhode Island con il marito e due figli. La Newton Compton ha già pubblicato i bestseller Bastardo fino in fondo, Un perfetto bastardo, Il mio bastardo preferito, I want you e Ho imparato a odiarti (scritti con Vi Keeland), Odioamore, Non pensavo di amarti ancora e Sei tutti i miei sbagli.

Penelope Ward
È un’autrice bestseller del «New York Times», di «USA Today» e del «Wall Street Journal». È cresciuta a Boston e ha lavorato come giornalista prima di diventare una scrittrice. Vive nel Rhode Island con il marito e due figli. La Newton Compton ha già pubblicato i bestseller Bastardo fino in fondo, Un perfetto bastardo, Il mio bastardo preferito, I want you e Ho imparato a odiarti (scritti con Vi Keeland), Odioamore, Non pensavo di amarti ancora e Sei tutti i miei sbagli.

Ho imparato a odiarti

Vi Keeland e Penelope Ward

Directions

Share

Charlotte è disillusa dall’amore per aver trovato il suo fidanzato con le mani in pasta nella segretaria, e dopo aver perso contemporaneamente matrimonio e lavoro, cerca in ogni modo di sbarcare il lunario. Ha bisogno di soldi e decide di vendere il suo abito da sposa in un negozio di seconda mano, trovando in un bellissimo vestito con una nota blu cucita all’interno. Qualcosa sulla nota e l’uomo che l’ha scritta attira la sua curiosità, e decide d’impulso di prendere con sé quell’abito. Quel semplice bigliettino cambierà il corso della sua vita in modi che non avrebbe mai potuto prevedere. Charlotte non vuole solo sapere la storia, ma deve scoprire cos’è successo a questa coppia, e mentre cerca informazioni sull’autore fa una scoperta interessante, Reed Eastwood non solo è bellissimo ma anche un ricco uomo d’affari che vende immobili lussuosi.

«Questo significa molto per me. Seguo sempre l’istinto, ed è la dimostrazione che non mi sbagliavo. Ho la sensazione che oggi per te sarà il giorno che segnerà l’inizio di grandi cose».

Charlotte escogita un piano assurdo per incontrare quest’uomo, perché dopo la cocente delusione della sua storia, vuole dimostrare a sé stessa che c’è ancora una speranza per credere all’amore. Ma quando incontra Reed Eastwood nella vita reale, si rende presto conto che non è per niente quell’uomo romantico che è stato in grado di scrivere le parole più dolci che abbia mai letto e grazie ad una strana svolta del destino, finisce anche per essere il suo nuovo capo. 

“Ero solo triste. Davvero triste. Insieme alla mia vita, al mio appartamento, al mio lavoro e alla mia dignità, Todd si era portato via anche l’unico ideale nel quale avevo sempre creduto: il vero amore.”

Reed è un maniaco del lavoro, insieme a sua nonna Iris gestisce una delle più famose agenzie di intermediazione immobiliare del paese, è molto professionale testardo e difficile da avvicinare. Ha successo negli affari ma in amore è un completo disastro, ha chiuso il suo cuore dopo una brutta esperienza ed ora pensa soltanto ai suoi affari.

“Mi aveva assicurato che Reed non era cattivo come poteva sembrare. Apparentemente, aveva soltanto avuto un anno difficile. Era davvero difficile immaginare che fosse la stessa persona che aveva scritto quel commovente biglietto blu. E questo portò a pensare ad Allison. Lo aveva lasciato per via del suo atteggiamento? Di sicuro non era una possibilità così improbabile.”

Reed e Charlotte non partono con il piede giusto, dopo il loro primo incontro, Reed non è contento di lavorare con lei perché è eccentrica, dice sempre la prima cosa che gli passa per la testa, e lui trova tutto questo agire fuori dagli schemi molto irritante, ed è riluttante ad accettarla come assistente. Si punzecchiano, litigano e si sfidano quotidianamente mentre tentano di relazionarsi sul lavoro. Charlotte dimostra di essere un elemento prezioso per l’ufficio anche se è una distrazione costante per lui. 

Entrambi sono stati feriti in passato e si rifiutano di far entrare l’amore, ma non possono negare la chimica reciproca. È così divertente vedere esplodere la tensione sessuale tra loro e un secondo dopo assistere a furiose litigate.

“Non sembrava affatto una cosa da lui. Era ufficiale, Reed Eastwood aveva due lati: uno che mostrava a me e al resto del mondo, e uno che teneva nascosto.”

La signora Keeland e la signora Ward hanno creato un cast di personaggi davvero divertenti e appassionati.

Charlotte è l’eroina del romanzo, con lei non ci si annoia mai, è divertente, piena di vita, trova sempre il lato positivo in ogni situazione e sta cercando con tutte le sue forze di ritrovare sé stessa e la propria felicità. Reed è l’opposto, un cupo e cinico uomo d’affari, che sa come farti perdere le staffe ma al tempo stesso riesce a farti sognare ad occhi aperti.

“La sua abilità di vedere sempre il lato positivo anche nelle situazioni negative mi faceva diventare matto, eppure in un certo senso non potevo fare a meno di ammirarla.”

Questa è una storia sulla crescita, sull’imparare ad affrontare le paure e sul credere all’amore anche di fronte alle avversità. I personaggi sono quanto di più impossibile e giusto allo stesso tempo. Una miscela esplosiva pronta a fare scintille. Ogni singolo aspetto della storia è studiato ad arte, i personaggi sagaci e divertenti, le scene esilaranti e romantiche, un mix perfetto per un successo assicurato. Ma d’altronde queste due autrici non deludono mai le mie aspettative, ogni volta è una nuova scoperta e questo romanzo entrerà sicuramente nella lista dei libri che dovrete assolutamente leggere durante questa calda estate.

Alla prossima lettura!

Morena The Queen

Vi Keeland e Penelope Ward

Segui l’autore Vi Keeland:  Risultati immagini per pinterest                            Segui l’autore Penelope Ward:   Risultati immagini per pinterest

Acquista il libro: Amazon  | KoboItunes |

Potrebbe piacerti anche...

LA NOSTRA RECENSIONE

(Visited 239 times, 1 visits today)
previous
PRESENTAZIONE: Passione
next
Vanitiromance Week
previous
PRESENTAZIONE: Passione
next
Vanitiromance Week

Aggiungi il tuo commento

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto