E poi sei capitata tu

Categorie: Contemporary Romance / E poi sei capitata tu / K. Bromberg / Standalone / Triskell Edizioni

0 0
E poi sei capitata tu

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Nutritional information

Sinossi
Tatum non crede più nell’amore e ha blindato il proprio cuore infranto. Jack ha una missione da compiere. Ancora non sanno che il destino ha un piano in serbo per loro. Insieme.
Jack Sutton era l’uomo di cui non volevo avere bisogno. Il suo atteggiamento da so-tutto-io. I suoi irritanti suggerimenti. La sua visione della vita. Era deciso ad aiutarmi, mentre io ero intenzionata a risolvere tutto da sola. Ma mi ha insegnato cose che avevo dimenticato. Come fidarmi. Come credere in me stessa. Chi ero. Il problema? Che ho finito per innamorarmi di lui.

***

Tatum Knox era il disastro da cui sarei dovuto fuggire. La sua reputazione rovinata. La sua attività in fallimento. La sua vita caotica. Mi ha odiato a prima vista, eppure mi ha intrigato allo stesso tempo. Avrei dovuto restare sei mesi. Avrei dovuto utilizzare quel tempo per fare ammenda per gli sbagli che avevo compiuto. Invece mi sono innamorato di lei.

***

Dicono sia meglio aver amato e perduto che non aver amato affatto.
Ma è vero anche quando l’amore si basa su una bugia?

Data di pubblicazione:

18 Marzo 2022

Genere:

Contemporary romance

Edizioni:

Triskell Edizioni

***

Sinossi
Tatum non crede più nell’amore e ha blindato il proprio cuore infranto. Jack ha una missione da compiere. Ancora non sanno che il destino ha un piano in serbo per loro. Insieme.
Jack Sutton era l’uomo di cui non volevo avere bisogno. Il suo atteggiamento da so-tutto-io. I suoi irritanti suggerimenti. La sua visione della vita. Era deciso ad aiutarmi, mentre io ero intenzionata a risolvere tutto da sola. Ma mi ha insegnato cose che avevo dimenticato. Come fidarmi. Come credere in me stessa. Chi ero. Il problema? Che ho finito per innamorarmi di lui.

***

Tatum Knox era il disastro da cui sarei dovuto fuggire. La sua reputazione rovinata. La sua attività in fallimento. La sua vita caotica. Mi ha odiato a prima vista, eppure mi ha intrigato allo stesso tempo. Avrei dovuto restare sei mesi. Avrei dovuto utilizzare quel tempo per fare ammenda per gli sbagli che avevo compiuto. Invece mi sono innamorato di lei.

***

Dicono sia meglio aver amato e perduto che non aver amato affatto.
Ma è vero anche quando l’amore si basa su una bugia?

Data di pubblicazione:

18 Marzo 2022

Genere:

Contemporary romance

Edizioni:

Triskell Edizioni

***

Kristy Bromberg
Autrice bestseller del New York Times, ama scrivere di eroine forti e personaggi maschili fragili, che amiamo fino a odiare e odiamo fino ad amare. Mamma di tre bambini, crea le sue storie tra passaggi a scuola e allenamenti dei figli, con la mente che lavora a mille all’ora. I suoi romanzi, approdati in ben diciassette Paesi, hanno venduto un milione e mezzo di copie e scalato le classifiche americane.

Kristy Bromberg
Autrice bestseller del New York Times, ama scrivere di eroine forti e personaggi maschili fragili, che amiamo fino a odiare e odiamo fino ad amare. Mamma di tre bambini, crea le sue storie tra passaggi a scuola e allenamenti dei figli, con la mente che lavora a mille all’ora. I suoi romanzi, approdati in ben diciassette Paesi, hanno venduto un milione e mezzo di copie e scalato le classifiche americane.

E poi sei capitata tu

K. Bromberg

Directions

Share

E poi sei capitata tu di Kristy Bromberg è più di una storia d’amore, difatti pagina dopo pagina assisterete alla rinascita dei protagonisti che anche grazie all’amore riprendono in mano la loro vita ritornando a vivere appieno. Un libro che a tratti sembra un diario dove i protagonisti si sfogano facendo emergere tutte le loro più intime emozioni, le paure, i timori e i loro sogni.

Tate e Jack sono due ragazzi testardi, orgogliosi e profondamente segnati dagli episodi della vita. Ambedue da giovani in contrasto con il volere dei genitori, tanto da abbandonare il nido famigliare e ricominciare altrove da zero. Questa scelta segna profondamente i due protagonisti in modo completamente differente ma totalmente indelebile. Da un lato Tate rinuncia ai suoi sogni per appoggiare incondizionatamente le scelte del suo amore adolescenziale fidandosi forse troppo ciecamente, al contrario Jack si immerge nel lavoro in modo quasi morboso per affermarsi e poter dimostrare a suo padre tutto il suo valore. Scelte che porteranno i due ragazzi ad essere schiavi ed ostaggi del loro passato e degli errori commessi, portandoli ad una sofferenza che emerge in modo preponderante fin dalle prime battute.

“Non dargli questa soddisfazione, ragazza mia. Esci e vivi, Tate, altrimenti la vita ti passerà accanto”

Sono così diversi ma così simili che quando il destino li fa incontrare si accende immediatamente una lotta di sguardi e sospiri segnati dal connubio odio-amore. Tutti e due si frenano fin dagli inizi perché impauriti da questa connessione ed incapaci di gestirla senza rimetterci il cuore. Difatti, nonostante Tate abbia il cuore ricoperto da spine e Jack sia soffocato dal senso di colpa, le loro personalità grintose e generose hanno un effetto calamita per i due cuori sofferenti.

“Non sono sicura del motivo per cui resto ferma in questo modo, alle prime ore del mattino, percependo una connessione invisibile a distanza che non sono neanche certa sia reale…Maledizione, devo stargli lontana a ogni costo”

Impossibile non tifare fin dagli inizi per loro che sembrano essere perfetti l’uno per l’altra: si sostengono, si capiscono e si proteggono.

“E’ come se finalmente potessi respirare. Le sue rassicurazioni e il modo in cui mi ha stretta forte quella sera hanno cambiato le cose, ma non sono certa del motivo. E’ la fiducia? Il fatto di avere qualcuno con cui posso confidarmi? O che finalmente ho qualcosa da desiderare, come le brevi occhiate che mi rivolge quando meno me lo aspetto”

Una sintonia forte nonostante i fantasmi del passato che aleggiano costantemente nella storia. Fin dalle prime pagine si percepisce che ci sono diversi segreti che ostacolano la loro storia d’amore. Segreti che man mano vengono abilmente svelati solo alla fine, spiazzando il lettore che segue in prima persona tutte le discussioni e gli avvenimenti con trepidazione non immaginando come si possa arrivare al lieto fine.

“…magari ne sono già innamorato. Non esiste una sola cosa che possa fare per rimediare o impedirlo. Nessuna. L’unica è capire come andarmene lasciandomi alle spalle meno casini possibili.”

Ho apprezzato che in questo libro ci sia una rappresentazione della vita reale colma di zone grigie e non di situazioni dove tutto è bianco o nero. A volte le decisioni sono difficili da prendere proprio a causa di queste zone grigie che sono una costante nel libro e che portano il lettore in simbiosi con i protagonisti e a porsi le stesse domande: può una bugia essere dannosa se volta a proteggere la persona che si ama? Possono dei sensi di colpa verso il passato impedirti di vivere il presente e costruire il tuo nuovo futuro? Si può ridare fiducia alla persona che in precedenza l’ha tradita?

Troverete riga dopo riga tante domande e tanti sensi di colpa che attanagliano il cuore dei protagonisti rendendoli reali ed umani, dove la chiave di tutto rimane sempre l’amore vero.

Un libro con una buona parte introspettiva ma anche tante descrizioni. La storia è ambientata in un ranch americano e l’autrice ci riempie di dettagli sulla vita e quotidianità dei protagonisti, dando la sensazione al lettore di avere come una telecamera nascosta sempre accesa. O meglio come se ogni descrizione potesse essere rapita da una macchina fotografica proprio come l’occhio esperto da fotografa di Tate che riesce a cogliere i dettagli della vita seguendo il cuore.

Ilaria

 

K. Bromberg

Segui l’autore    

Acquista il libro: Amazon  | KoboItunes |

(Visited 491 times, 1 visits today)
previous
PRESENTAZIONE: Finalmente per sempre
next
Vanitiromance Week
previous
PRESENTAZIONE: Finalmente per sempre
next
Vanitiromance Week

Aggiungi il tuo commento