Cercasi highlander

Categorie: Adriana Rubens / Cercasi highlander / cignonero / Contemporary Romance / Hermanas Ryan Series / Recensione

0 0
Cercasi highlander

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Nutritional information

Sinossi

A ventisette anni, Faith Ryan ha realizzato due dei suoi sogni: vivere a Manhattan (anche se questo la costringe a condividere l’appartamento con le sue tre irritanti, folli e invadenti sorelle), e lavorare per una delle più prestigiose agenzie pubblicitarie di New York, anche se al momento è solo in prova. L’occasione per ottenere il contratto che tanto desidera si presenta quando l’agenzia le affida il compito di trovare un modello che incarni lo spirito della nuova fragranza maschile di John Gunn, lo stilista più richiesto del momento. Il candidato perfetto deve essere un vero highlander, deve avere una voce profonda, lo sguardo intenso e un corpo da urlo. Più facile a dirsi che a trovarsi, ma Faith conosce l’uomo giusto per la campagna pubblicitaria; peccato che…
Malcolm MacLeod è arrivato a New York da poco; scostante, ombroso, e misterioso vuole solo lasciarsi il passato alle spalle e dimenticare la Scozia, e il pub dismesso che il suo vecchio prozio gli ha lasciato in eredità a Manhattan sembra proprio l’occasione giusta per ricominciare. L’unico problema è che ha bisogno di un’iniezione di capitale per poter ristrutturare il locale. La soluzione ci sarebbe pure: accettare la sostanziosa offerta economica della figlioccia della sua vicina di casa, quella squinternata di Faith Ryan. Ma Malcolm odia il mondo della moda; non ha nessuna intenzione di diventare il nuovo volto di una campagna pubblicitaria, e non sarà certo il bel faccino di Faith a fargli cambiare idea. E neanche i suoi bellissimi capelli rossi. O la sua insopportabile irriverenza. O il fatto che nonostante la trovi irritante non riesca neanche a guardarla senza desiderare di portarsela a letto.
Dal canto suo, Faith è convinta che quell’orso scortese di Malcolm MacLeod sia in realtà l’highlander dei suoi sogni. Ma quando scoprirà la ragione per la quale è scappato dal suo Paese, continuerà a pensarla così?

Data di pubblicazione:

31 Marzo 2022

Genere:

Contemporary romance

Serie:

Hermanas Ryan #1

Edizioni:

Cignonero

Sinossi

A ventisette anni, Faith Ryan ha realizzato due dei suoi sogni: vivere a Manhattan (anche se questo la costringe a condividere l’appartamento con le sue tre irritanti, folli e invadenti sorelle), e lavorare per una delle più prestigiose agenzie pubblicitarie di New York, anche se al momento è solo in prova. L’occasione per ottenere il contratto che tanto desidera si presenta quando l’agenzia le affida il compito di trovare un modello che incarni lo spirito della nuova fragranza maschile di John Gunn, lo stilista più richiesto del momento. Il candidato perfetto deve essere un vero highlander, deve avere una voce profonda, lo sguardo intenso e un corpo da urlo. Più facile a dirsi che a trovarsi, ma Faith conosce l’uomo giusto per la campagna pubblicitaria; peccato che…
Malcolm MacLeod è arrivato a New York da poco; scostante, ombroso, e misterioso vuole solo lasciarsi il passato alle spalle e dimenticare la Scozia, e il pub dismesso che il suo vecchio prozio gli ha lasciato in eredità a Manhattan sembra proprio l’occasione giusta per ricominciare. L’unico problema è che ha bisogno di un’iniezione di capitale per poter ristrutturare il locale. La soluzione ci sarebbe pure: accettare la sostanziosa offerta economica della figlioccia della sua vicina di casa, quella squinternata di Faith Ryan. Ma Malcolm odia il mondo della moda; non ha nessuna intenzione di diventare il nuovo volto di una campagna pubblicitaria, e non sarà certo il bel faccino di Faith a fargli cambiare idea. E neanche i suoi bellissimi capelli rossi. O la sua insopportabile irriverenza. O il fatto che nonostante la trovi irritante non riesca neanche a guardarla senza desiderare di portarsela a letto.
Dal canto suo, Faith è convinta che quell’orso scortese di Malcolm MacLeod sia in realtà l’highlander dei suoi sogni. Ma quando scoprirà la ragione per la quale è scappato dal suo Paese, continuerà a pensarla così?

Data di pubblicazione:

31 Marzo 2022

Genere:

Contemporary romance

Serie:

Hermanas Ryan #1

Edizioni:

Cignonero

Adriana Rubens
Vive e lavora a Valencia e ha all’attivo molti romanzi di genere storico e rosa, con cui ha vinto diversi premi in Spagna. “Il destino della porta accanto” è il suo primo romanzo tradotto in Italia, e la casa editrice Cignonero ha già acquisito i diritti per un altro romanzo che uscirà nel corso del 2021 e che vedrà protagonisti alcuni personaggi che troverete già presenti in questa storia.

Adriana Rubens
Vive e lavora a Valencia e ha all’attivo molti romanzi di genere storico e rosa, con cui ha vinto diversi premi in Spagna. “Il destino della porta accanto” è il suo primo romanzo tradotto in Italia, e la casa editrice Cignonero ha già acquisito i diritti per un altro romanzo che uscirà nel corso del 2021 e che vedrà protagonisti alcuni personaggi che troverete già presenti in questa storia.

Cercasi highlander

Adriana Rubens

Directions

Share

Ammettiamolo, quando ci immergiamo nella lettura di un romanzo desideriamo tutte che il protagonista maschile rispecchi i nostri desideri più segreti: possieda quel velo di mistero che attrae spudoratamente, che sia intimidatorio ma protettivo, rude ma intrigante, di poche parole ma estremamente romantico. Un uomo, infine, che quando si innamora ha occhi solo per la sua donna, un po’ironico e sfacciato quel tanto che basta per farci impazzire.

E’ quello che sogna da sempre anche Faith, una delle folli sorelle Ryan, protagoniste della serie di Adriana Rubens intitolata Hermanas Ryan e che da sempre spera di trovare il suo highlander. Appassionata di serie tv ispirate alla Scozia e ai suoi abitanti dai fisici statuari, Faith è così che immagina l’uomo della sua vita e non crede ai suoi occhi quando grazie alla sua eccentrica madrina, conosce Malcolm che incarna in un unico corpo tutti i suoi desideri più trasgressivi e si trova proprio a New York ad un passo da dove lei abita.

“Malcolm MacLeod è un highlander. Un vero Highlander. Rude, truce e scontroso. Ma è anche protettivo e molto, molto attraente”

Sarebbe tutto perfetto se solo lui non evitasse l’amore come la peste.

Arrivato a Manhattan dall’isola di Skye, per riscattare l’eredità di uno zio sconosciuto, Malcolm è deciso più che mai a ricostruire se stesso, lasciarsi un passato ingombrante alle spalle e iniziare una nuova vita in cui innamorarsi non è contemplato. Il suo è un personaggio estremamente intrigante, che costudisce segreti inaspettati e sconvolgenti, ha un carattere da simpatico brontolone che affascina, un’ironia brutale e una vulnerabilità nascosta e ammaliante. Con enormi difficoltà Malcom è riuscito negli anni a incollare i pezzi del suo cuore masticando il veleno del tradimento, che lo ha reso carico di rabbia, diffidente ed emotivamente scostante.

Seppur con innumerevoli difficoltà, Malcom decide di tuffarsi nell’impresa epica di ristrutturare il pub di suo zio e qui arriva il bello perché per farlo ha bisogno della migliore delle pubblicità. L’incontro-scontro con Faith rimescola in lui una serie di emozioni annientate da anni di solitudine in cui l’unico pensiero è stato sopravvivere giorno per giorno con una reputazione ormai fatta a brandelli da chi amava più di se stesso.

“Per un istante ho intravisto ciò che nasconde dentro di sé, dietro il muro impenetrabile che lo circonda: una disperazione terribile”

Decidere di essere felici non deve rappresentare un’alternativa, è sempre una scelta e Faith vuole esserlo. Con la sua personalità esuberante e travolgente che spesso la mette in situazioni di estremo imbarazzo, questa donna minuta, un po’ imbranata e caparbia saprà giocare un ruolo fondamentale nel percorso di rinascita di Malcolm, trasportandolo in un sogno che forse può trasformarsi in realtà.

L’intelligente leggerezza che contraddistingue Faith riesce a confortare l’enorme sofferenza che Malcolm porta dentro di sé, inducendolo ad aprirsi e concedersi una felicità mai sperimentata che lo stupisce e impaurisce come mai prima.

Faith è una donna talmente travolgente da diventare essenziale per Malcolm, saprà risvegliare i suoi desideri attraverso la sincerità che la contraddistingue, intrappolando il suo cuore inaridito in un caldo abbraccio d’amore che non mollerà la sua stretta neppure davanti alla scoperta dei terribili segreti che accompagnano il passato di quest’uomo così incapace di tornare a sorridere.

“Mi fa impazzire, mi fa ridere, e mi fa emozionare fino alle lacrime. Da quando la conosco mi sento completo. Mi sento felice”

Salutare Faith e Malcolm è stato così difficile!

Questi due splendidi protagonisti sono così ben descritti e così affini, da riuscire a riempire la fantasia del lettore trasportandolo accanto a loro.

In questo Adriana Rubens sa come essere speciale: ha il controllo totale di ciò che scrive, riesce a creare le sue storie riempiendole di personalità concrete, che non lasciano spazi ai dubbi, descritte alla perfezione e capaci di sviluppare empatia assoluta.

Il suo stile è carico di ironia e sentimenti forti che sfondano la barriera delle pagine arrivando al cuore, la passione contenuta nelle scene più hot (di cui il romanzo è ricco) non lascia nulla all’immaginazione scatenando brividi di piacere e riuscendo a regalare la giusta dose di leggerezza in un periodo in cui tutto è diventato difficile da affrontare. Ecco perché considero la storia di Faith e Malcolm preziosa: sa regalare momenti speciali fatti di risate, emozioni indimenticabili e infinita tenerezza sapendo raccontare, in egual misura, il dolore contenuto nelle storie dei suoi personaggi.

Cercasi highlander è un romanzo unico per l’ironica comicità contenuta e per il modo in cui viene percepito il desiderio che travolge i protagonisti. Si inizia a leggerlo e ci si dimentica del mondo fuori, immergendosi in una realtà parallela. La trama è divertente ed estremamente romantica e ogni personaggio è un capolavoro emozionale.

Un libro speciale che consiglio di leggere perché la sofferenza si sconfigge anche attraverso i sorrisi che alleggeriscono il peso della tristezza.

“A cosa servono con lei i muri che ho innalzato intorno a me? A nulla. E la ragione è semplice… le ho detto che mi mancava guardare le stelle, e lei mi ha dato la possibilità di raggiungerle”

Wanessa

Adriana Rubens

Segui l’autore:        

Acquista il libro: Amazon

(Visited 465 times, 1 visits today)
previous
Vanitiromance Week
next
PRESENTAZIONE: Joel & Sue
previous
Vanitiromance Week
next
PRESENTAZIONE: Joel & Sue

Aggiungi il tuo commento